Daniela Santanchè: bandana in testa e ciabatte ai piedi è pronta per il safari

Daniela Santanchè oltre alla politica ha un’interesse forte per l’imprenditoria e per lei, la “brand identity” è davvero fondamentale.

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Daniela Santanchè (@danielasantanche)

Daniela Santanchè nata a Cuneo il 7 Aprile 1961, è una politica, un’imprenditrice italiana e una senatrice di Fratelli d’Italia, passando dalla camera dei deputati ai partiti, fino ad arrivare alla candidatura come sottosegretario nel Governo Berlusconi.

Laureata in scienze politiche all’Università di Torino, è presidente della società “Visibilia Pubblicità”, che comprende i maggiori giornali come Il Giornale, Il Riformista e Libero.

Daniela Santanchè, oltre ad essere un noto esponente politico italiano, è anche e soprattutto una bravissima imprenditrice. Per lei, come per ogni “dirigente” che si rispetti, la brand identity è davvero fondamentale. Di certo, non passa inosservata a bordo della sua nuova auto, che si è fatta personalizzare in modo pazzesco dalla Ares Design.

L’onorevole, si fa fotografare sorridente a bordo dell’auto da “safari” proprio davanti al Twiga. Infatti il famoso locale è di proprietà della Santanchè, che ha in questo caso un socio importante: tale Flavio Briatore.

Ares Design è un’azienda italiana con sede principale a Modena, nonché una delle più famose. Insieme alle altre insite in quella parte di Emilia-Romagna, contribuisce alla formazione della Motor Valley italiana, un’eccellenza tutta nostrana.

L’ultima creazione è legata al fuoristrada, e chi se non un Land Rover poteva essere costruito. In questo caso parliamo di un Defender Cabriolet, cosiddetto perché appunto è senza tettuccio, ma permette agli occupanti di stare all’aria aperta, il che in estate è un bene.

Questo veicolo segue quello non cabrio ma con tetto coperto, sempre Defender e sempre di Land Rover fatto da Ares Design. Quello senza copertura, però, è personalizzabile in tutto dai suoi futuri proprietari ed è un concentrato di lusso e intrattenimento.

Potrebbe interessarti >>> Lamborghini Aventador replica, quella indiana è davvero cool – Video

Land Rover Defender Cabriolet di Ares, caratteristiche

Ares Design ha fatto questo Land Rover Defender Cabriolet in modo abbastanza simile alla sua versione base, ma in realtà alcune cose cambiano. Infatti, il motore è un V8 sovralimentato che può scaricare su asfalto e terreno ben 475 cavalli di potenza. Ciò porta a una maggiore velocità massima, oltre che minor tempo nel raggiungere i 100 Km/h.

Potrebbe interessarti >>> Il mini caravan che diventa una casa di lusso spingendo un pulsante – Video

Passando agli esterni, per il propulsore più potente, ci vuole una griglia sull’anteriore più grande, che ovviamente funge da presa d’aria per farlo respirare. Inoltre, ci sono nuovi paraurti al posteriore e sensori di parcheggio integrati.

Per gli interni, invece, ecco che Ares rispetto alla versione base del Defender non ha cambiato nulla. Infatti, ciò che cambia come si è ben capito, è proprio il tetto che non c’è più, il che in una stagione calda come l’estate dà il suo effetto.