Giro di prova andato male: la Ferrari da 1.000 cavalli totalmente distrutta – VIDEO

L’auto distrutta nell’incidente è il top di gamma della Ferrari. Nel video si vede chiaramente che la vettura era in prova, con tanto di targa specifica.

Incidente Ferrari Ventimiglia
Incidente Ferrari Ventimiglia (Facebook)

Il Crash Test della casa di Maranello è avvenuto nei pressi di Ventimiglia in provincia di Imperia, dove l’auto è arrivata dopo un lungo test drive, con una delle targhe test che usa la scuderia.

Si tratterebbe quindi di un prototipo o semplicemente di una vettura in Edizione Limitata ?

Le informazioni dei test sarebbero segrete come immagini e video, ma su una strada di città è difficile passare inosservato soprattuto se alla guida di un’auto simile. Infatti la supercar del cavallino rampante è stata immortalata in foto e video ma in condizioni non proprio perfette, colpa del pilota o di qualche guidatore disattento ?

Vediamo cosa è successo.

Potrebbe interessarti>>>Ferrari SF90 Spider, eleganza e potenza: che corsa in Svezia (video)

Il Crash Test della Ferrari

Ieri 18 Luglio 2021, in provincia di Imperia, una Ferrari è stata vittima di un gravissimo incidente, non si sa ancora se per colpa dell’auto del pilota o di un altro conducente distratto.

Il video riprende una Ferrari SF90 Stradale Hybrid Assetto Fiorano un po’ malconcia, sembra che il Crash Test sia andato a buon fine ma con l’auto sbagliata. La supercar di Maranello è una serie limitata che rappresenterà la velocità e la potenza della casa del cavallino rampante, tutto in chiave elettrica.

La SF90 secondo la Ferrari è la risposta alle auto elettriche che ormai invadono il mercato, che con una potenza di 1000 cavalli vuole essere la supercar ibrida più performante e potente della storia.

Alimentata da un potente motore V8 bi-turbo da 4 litri che sviluppa 780 cavalli che accompagnati dai 3 propulsori elettrici arriva ad una potenza di 1000 cavalli che permette all’auto di andare da 0 a 100 km/h in soli 2,5 secondi e da 0 a 200 in 6,5 secondi. Con una velocità massima di 340 km/h, girando sul circuito di Fiorano in soli 79 secondi, un record per un auto stradale omologata, grazie alle sue 4 modalità di guida, eDrive, Hybrid, Performance e Qualify.

Il prezzo di base per avere questo gioiello di ingegneria parte da 430.000 euro che può aumentare fino a superare i 505.000 euro se si vuole aggiungere il pacchetto Fiorano da 50.000 euro, e, 25.000 per la livrea specifica e altri optional da aggiungere.

Potrebbe interessarti>>>Mai sorpassare una Ferrari con una Toyota, il risultato è “distruttivo” – VIDEO