Wells Vertige: la “piccola Ford Gt” fatta a mano che promette sogni a basso costo

Di startup legate al mondo dei motori ne nascono un sacco, ma poche arrivano a compimento. Wells Motor Cars ci è riuscita.

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Wells Motor Cars Ltd (@wellsmotorcars.co.uk)

Le startup legate al mondo dei motori sono proliferate nello scorso decennio, spesso però come partner di marchi più grandi. Infatti, molte di esse offrono soluzioni legate a componenti specifici delle macchine. Stavolta, però, una di esse è arrivata a compiere una propria auto.

Stiamo parlando della Wells Motor Cars, azienda britannica che ha ideato la Wells Vertige, una vettura sportiva che si preannuncia bella da guidare. Del resto, le prestazioni sono quelle da pista, e anche il design va nella direzione della ricerca di performance.

Facendo un passo indietro, la Wells Motor Cars è nata nel 2014 in Inghilterra, e da allora di strada ne ha fatta. Dal 2016 i disegni hanno iniziato a prendere vita, fino poi ad arrivare due anni dopo ai primi prototipi. Infine, oggi c’è stato il lancio della prima produzione ovviamente limitata.

Potrebbe interessarti >>> L’ultima volta di Raffaella Carrà: l’automobile come palcoscenico

Wells Vertige, caratteristiche

wells motor car
Interni della Wells Vertige (wellsmotorcars.com)

La Wells Vertige è quindi una vettura sportiva che non è del tutto originale, ovvero ha il suo cuore, cioè il motore di provenienza Ford. Esso è un 4 cilindri montato in posizione centrale e può scaricare a terra una potenza di ben 211 cavalli.

Grande lavoro è stato fatto sul peso, per renderlo minore possibile, tramite il telaio in monoscocca. Va a pesare, invece, il roll-bar. Esternamente, poi, il design è molto sportivo con linee snelle e sinuose, soprattutto nelle zone laterali e delle portiere.

Potrebbe interessarti >>> BMW Definition CE 04: lo scooter che sembra arrivato dallo spazio

Riguardo gli interni della Wells Vertige, infine, ecco che troviamo un moderno sistema di infotainment, che incorpora Apple e Android, oltre alla possibilità di navigazione continua. Il mezzo purtroppo sarà costruito solo in 25 esemplari, al prezzo di circa 40mila sterline (46mila euro), e arriverà nel 2022.

Wells Motor Cars, dunque, ha portato a compimento il proprio sogno. Non è da tutti iniziare un’impresa del genere e poi portarla a termine, considerando anche la crisi pandemica. Chiaramente non parliamo del non plus ultra delle auto sportive, ma Wells Vertige è una macchina che si fa amare.