Rally di Roma, il Circo Massimo come palcoscenico per le vetture | Le date

Il Rally di Roma Capitale si arricchisce e tocca la storia della Città Eterna portando le vetture a transitare nello spettacolare scenario del Circo Massimo. 

Rally Roma Capitale
ROME, ITALY – JULY 19: Abarth 124 parade through the streets of Rome during the ‘Rally di Roma Capitale 2019’ at Colosseo on July 19, 2019 in Rome, Italy. (Photo by Ernesto S. Ruscio/Getty Images for FCA )

Tra un mese, dal 23 al 25 luglio, si disputerà a Roma la terza prova del Campionato Europeo di Rally, ma valida anche per il CIR, CIR Junior e per diversi trofei monomarca, che sarà organizzata da Max Randina e la sua equipe. E questa edizione del Rally di Roma Capitale si arricchisce e si impregna della storia della Città Eterna. Le vetture, infatti, che partiranno da Castel Sant’Angelo con la tradizionale parata per le vie del centro storico romano, in questa edizione 2021 transiteranno anche nell’incantevole scenario del Circo Massimo. Manca ancora l’ufficialità, ma l’ok del Campidoglio dovrebbe arrivare a giorni.

Una scenografia e un paesaggio spettacolare, con una prova lunga circa 2 chilometri, nella zona delle Terme di Caracalla. Il Rally di Roma acquisisce così ancor più fascino, dopo la prova speciale ospitata in passato all’Eur ai piedi del Palazzo della Civiltà Italiana. 

Potrebbe interessarti >>> Crazy Rally Summer 2021: la corsa pazza che attraversa lo Stivale

Rally di Roma al Circo Massimo: il programma della manifestazione

Rally Roma Capitale
ROME, ITALY – JULY 19: Abarth 124 parade through the streets of Rome during the ‘Rally di Roma Capitale 2019′ at Castel Sant’ Angelo on July 19, 2019 in Rome, Italy. (Photo by Ernesto S. Ruscio/Getty Images for FCA )

Il Rally di Roma 2021 partirà venerdì 23 luglio e lo farà, come detto, da Castel Sant’Angelo con la tradizionale Street Parade. Il semaforo verde delle varie competizioni scatterà sabato 24 luglio con sei prove speciali per un totale di 64.18 chilometri cronometrati. Più intensa, invece, la giornata di domenica 25 luglio con sette prove cronometrate per un totale di 123.19 chilometri. Il mondo del Rally continua così a essere protagonista in Italia, dopo l’edizione della Capitale del 2020 che ha dato il via alla rinascita di questo sport nel nostro Paese.

Potrebbe interessarti >>> Un mito del Rally da buttare in 24 ore | Era un regalo