Avete visto la moto di James Bond? È andata a ruba e vale una fortuna

Non solo Aston Martin per l’agente segreto più famoso del mondo. Moto da sballo per l’ultima apparizione di Daniel Craig nei panni di 007

Triumph Bond edition 2
La Triumph Bond edition

Il mito di James Bond è indissolubilmente legato alle belle donne, ai cocktail prelibati, alle location da sogno e al pericolo Ma anche ai motori. E non solo alla storica Aston Martin. Anche alle moto.

Il mio nome è Triumph

Daniel Craig
Daniel Craig per l’ultima volta nei panni di James Bond (Getty Images)

La casa motociclistica britannica Triumph ha presentato una Triumph Scrambler 1200 Bond Edition in edizione limitata, ispirata alle versioni personalizzate dell’ultimo film di James Bond, “No Time to Die”.

“No Time to Die” è il ritorno di 007, diretto e co-scritto da Cary Fukunaga. Fukunaga è noto al grande pubblico per l’acclamata serie “True Detective”, con Matthew McConaughey e Woody Harrelson. Il film, venticinquesimo capitolo della serie di film legata all’agente James Bond, vede per la quinta e ultima volta Daniel Craig nei panni dell’iconico agente segreto. Si tratta dell’addio per Craig, dopo le precedenti apparizioni in “Casinò Royale”, “Quantum of Solace”, “Skyfall” e “Spectre”.

Nel cast, anche Rami Malek, noto per aver interpretato Freddy Mercury, ma anche Ralph Fiennes e Christoph Waltz. Ruoli femminili affidati a Léa Seydoux e Naomie Harris.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Aston Martin V12 Speedster, la “barchetta” inglese di James Bond

La Triumph Scrambler 1200 Bond Edition

Triumph Bond Edition
Triumph Bond Edition

Ma, si sa, nei film di James Bond un ruolo importante è riservato anche ai mezzi utilizzati dall’agente segreto più famoso e affascinante della storia. In questo caso, una moto. La Triumph Scrambler 1200 Bond Edition

Basata sulla Scrambler XE, la moto riceve un esclusivo restyling a tema Bond, con una finitura del pannello laterale inferiore con marchio che legge “007”, un’esclusiva schermata di avvio di Bond sul display TFT, sella in pelle nera cucita a mano con “BOND EDITION” ricamato al posteriore ammortizzatori posteriori Ohlins (anch’essi dorati) e freni Brembo.

La moto è alimentata dallo stesso motore bicilindrico parallelo da 1200 cc, raffreddato a liquido, che eroga 89 CV e 110 Nm di coppia massima a 3.950 giri/min. Prezzo da 18.500 dollari per la Triumph Scrambler 1200 Bond Edition. Mezzo limitato a una produzione mondiale totale di soli 250 di cui 30 per gli Stati Uniti. Purtroppo la produzione è già andata completamente esaurita da tempo. Probabilmente sul mercato dell’usato tra poco ne vedremo delle belle con cifre stellari.