Alfa Romeo: Il possibile ritorno di un mito in versione elettrica, la GTV

In attesa di capire se ci sarà o meno un suo ritorno, ripercorriamo la storia e le caratteristiche dell’Alfa Romeo GTV.

alfa romeo gtv storia
Alfa Romeo GTV (it.wikipedia.org)

La storia di Alfa Romeo si potrebbe compiere ancora una volta nel prossimo anno, ripetendosi ma in maniera del tutto nuova. Stiamo parlando della GTV, macchina che il biscione ha prodotto dal 1995 al 2004, anno in cui ha cessato la produzione.

La Gran Turismo Veloce ha fatto innamorare tutti noi che la guardavamo anche solo ferma al semaforo, o in un parcheggio. Infatti, come non innamorarsi del design di una macchina già futurista a inizio millennio, e che ispira velocità e aggressività.

Forse anche per questo, l’Alfa Romeo sta meditando un ritorno nel 2022 della GTV, anche se in versione elettrica. Difatti, una motorizzazione tradizionale non è ammissibile, e soprattutto la vettura andrebbe a rivaleggiare direttamente con la concorrenza americana di Tesla, e tedesca di BMW.

Potrebbe interessarti >>> Vector W8: inconfondibile stile Alfa Romeo | Il futuro visto dagli anni ’80

Alfa Romeo GTV, caratteristiche

alfa romeo gtv
Alfa Romeo GTV (it.wikipedia.org)

L’Alfa Romeo GTV, come detto, solo a guardarla ispira velocità e aggressività, cioè le sensazioni giuste per gli appassionati di automobili. Nel corso degli anni, inoltre, ha subito varie modifiche alla motorizzazione, soprattutto durante il rifacimento del 1998.

Così facendo, quindi, si è passati dal 4 al 6 cilindri, con potenza sempre in aumento, arrivata poi a 240 cavalli, che appartiene anche alla vettura scesa in pista per il Campionato GTV Cup. Infine, c’è stato un altro restyling nel 2003, in cui si cambiò maggiormente il design.

Potrebbe interessarti >>> Alfa Romeo: sono pronte Giulia e Stelvio “Web Edition” | Le novità

Infatti, nella zona anteriore, troviamo un davanti molto più riconoscibile oggi, in quanto è ancora usato ad esempio su Giulia e Stelvio. Ancora, poi, fu aggiunto il controllo di trazione, e a livello di interni ci fu un rivestimento dei sedili in pelle.

In attesa di capire se ci sarà o meno il ritorno di un mito, abbiamo ripercorso la storia e le caratteristiche dell’Alfa Romeo GTV. Una macchina nata per trasmettere sensazioni da pista, ma su strada, e che per questo è entrata nel nostro immaginario collettivo.