MotoGP, le qualifiche parlano francese: gli italiani “non pervenuti”

Le qualifiche della MotoGP al Sachsenring sono nel segno della Francia. Italia pervenuta solo nelle moto.

zarco quartararo
Zarco e Quartararo (Getty Images)

Le qualifiche della MotoGP al Sachsenring parlano molto francese. Infatti, al primo posto troviamo Zarco con la sua Ducati Pramac, che ha strappato la pole position a Quartararo secondo, grazie a un 4 e ultimo settore da paura.

Sono solo 11 i millesimi che separano i due transalpini, che in terra di Germania vogliono fare quello che ha fatto la loro nazionale all’Europeo, cioè vincere. A completare la prima fila un ottimo Aleix Espargaro con la sua Aprilia.

Le moto italiane dunque svettano, ma purtroppo di nostrano ci sono solo loro. Infatti, riguardo i piloti, solo Bagnaia ha avuto accesso alla Q2 nelle FP3, e difatti solo lui ha potuto disputarle. Purtroppo, però, si è classificato solo 10.

Potrebbe interessarti >>> MotoGP, al Sachsering gli italiani vanno male, molto male

Al Sachsenring gli italiani soffrono

marini germania
Luca Marini pilota di Avintia (Getty Images)

La sofferenza degli italiani al Sachsenring, è solo meno acuita dal fatto che Pecco non si sia potuto migliorare, a causa della caduta in curva 1 di Nakagami, che ha distrutto le possibilità sue e degli altri che passavano di lì mentre c’erano le bandiere gialle.

Il primo italiano fuori dalla top ten, poi, è Luca Marini che è riuscito a strappare un ottimo 14esimo tempo, che con una Ducati vecchia non è male. Dietro di lui prima Bastianini, per il quale vale lo stesso discorso, e Valentino Rossi, che ancora una volta non riesce a trovare il giusto setup per spingere al massimo.

Potrebbe interessarti >>> MotoGP, Morbidelli chiede moto ufficiale e Yamaha prepara le valigie

18esimo Morbidelli, sempre meno performante a causa di una moto non ufficiale che non gli permette di rendere e di migliorare col passare le sessioni. Brutto passo indietro, invece, per Petrucci, che dopo il bel venerdì di ieri, non è riuscito a qualificarsi oltre la 19esima posizione. Infine, 22esimo con caduta Lorenzo Savadori.

Le qualifiche della MotoGP, dunque, ci hanno regalato una Francia in grande spolvero in terra di Germania. Zarco e Quartararo sono anche i primi due nel mondiale, seppur a ordine inverso, e per la gara ci aspettiamo una super battaglia.