F1, le qualifiche sono una battaglia: Verstappen e Hamilton mettono tutti dietro

Le qualifiche della F1 al Paul Ricard ci danno una Red Bull in grande spolvero, ma la lotta dietro è molto serrata.

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da FORMULA 1® (@f1)

Le qualifiche della F1 al Paul Ricard sono state molto serrate, con un bella lotta che si è conclusa con la pole position di Max Verstappen. L’olandese con la sua Red Bull in grande spolvero è stato l’unico a scendere sotto il muro dell’1 e 30”.

Alle sue spalle, nonostante la difficoltà di tutto il weekend, Hamilton dimostra perché è un sette volte campione del mondo, e prende la seconda posizione. Terzo Bottas che batte Perez, prendendo un po’ di vantaggio per la gara, in vista del 2 vs 2 tra Mercedes e Red Bull.

Le seconde guide, difatti, saranno fondamentali per la strategia di corsa, e in alcuni casi, se necessario come accaduto in passato, dovranno anche cercare di rallentare il più possibile le prime guide avversarie.

Potrebbe interessarti >>> F1, al Paul Ricard la battaglia si fa dura: Ferrari contro tutti

Ferrari: Sainz batte un colpo, Leclerc no

sainz leclerc
Carlos Sainz pilota Ferrari (Getty Images)

Riguardo il capitolo Ferrari, Sainz si è mostrato in grande spolvero, dominando in tutte e tre le sessioni di qualifica il compagno di squadra Leclerc. Lo spagnolo, infatti, si è qualificato in 5 posizione, con appena 28 millesimi di vantaggio su Gasly, splendido sesto con l’Alpha Tauri.

Leclerc, invece, si è dovuto prendere la settima posizione, dimostrando parecchi problemi soprattutto nel primo settore, e nell’ultimo tentativo in quello di mezzo. Fatto sta, che per come stavano andando le qualifiche, il suo è comunque un buon risultato.

Potrebbe interessarti >>> Una grande perdita colpisce Ken Block e la sua squadra | Di cosa si tratta

Per domani, poi, i primi 10 partiranno tutti con gomme gialle, cioè le medie di questo GP, e questo rende ancora più importante la partenza. In un circuito con appena due punti di sorpasso, essa sarà decisiva per la strategia da utilizzare con il probabile unico pit stop.

Le qualifiche della F1 al Paul Ricard, dunque, ci hanno restituito una situazione normale di forze in campo. Red Bull vs Mercedes, e Verstappen vs Hamilton, con le seconde guide pronte a fare da gregari come nel ciclismo.