Genesis Motors: da “sottomarca” Hyundai a Brand di lusso con la G80

La Genesis, a Shanghai, apre le porte alla lussuosa Berlina 100% elettrica G80, tornando alla piena competizione nel mercato internazionale.

Genesis G80
Genesis G80 (genesis.com)

La Genesis fa parte del Gruppo  Hyundai Motor Group, raggiunge il suo pieno sviluppo come marchio individuale nel 2015, la casa automobilistica coreana è riuscita in 3 anni di produzione a vendere oltre 200.000 veicoli. Si è classificata al primo posto sulla qualità delle vetture, uno studio effettuato dalla J.D Power, la società che conduce precisamente sondaggi sulle opinioni dei clienti, in fatto di qualità dei prodotti forniti, e sull’affidabilità dei veicoli nel tempo.

Con i modelli di punta la G90 e la G80, la Genesis è arrivata negli Stati Uniti nel 2016, con la presentazione di un ulteriore esemplare la Berlina G70 al salone di New York Auto Show. Tutte le vetture sono prodotte a Uslan, in Corea del Sud.

La Genisis Motor conferma, quanto il mercato asiatico abbia preso piede nel mondo automobilistico, diventando un colosso nella produzione. Un mercato che dopo un periodo nero come quello del Coronavirus, sembra aver avuto una ripresa sorprendente, senza sosta, la Cina si prepara al grande evento, con la riapertura del Salone di Shanghai.

Potrebbe interessarti>>>Hyundai i30 Fastback, l’asiatica travestita da tedesca con 5 anni di garanzia.

Lusso e innovazione in versione ecologica

Genesis G80
Genesis G80 (genesis.com)

La Genesis proprio per l’occasione si presenta con il nuovo progetto, la Electrified G80, la prima auto verso l’elettrificazione per il marchio di lusso Hyundai, una nuova “ammiraglia” che rispecchia tutte le caratteristiche, con cui il brand coreano si è distinto. Il  design della “nuova G80, non si discosta molto dalla versione precedente, denota la stessa eleganza con linee morbide, interni lussuosi, realizzati con materiali riciclabili e tessuti naturali.

L’ammiraglia Electrified, orientandosi al mondo delle zero emissioni, è stata progettata anche per ottenere al massimo un risparmio energetico, per questo presenta anche dei pannelli solari sul tetto. Un’innovazione che fornisce pieno supporto alla classica ricarica elettrica. La G80 ha un sistema di ricarica da 400 e 800 Volt, con un’autonomia di 500Km, dotata di un sistema di ricarica rapida da 350KW, riesce ad avere un rifornimento dal 10 all’80% circa in 20 minuti.

Potrebbe interessarti>>>La Cina invade il mercato europeo delle auto elettriche. Tesla & C. avvisati.

La potenza complessiva di 272 KW, equivalenti a 370 Cv e con 700Nm di coppia, è fornita da due motori elettrici, uno sull’asse posteriore e uno sull’asse anteriore. Raggiunge un’accelerazione da 0 a 100Km/h in 4,9 secondi, ha un sistema di trazione integrale AWD, oltre alla funzione V2L, che permette di alimentare un dispositivo elettrico esterno con una potenza fino a 36KW.

Nella Electrified G80, la Genesis non ha fatto mancare la tecnologia, ha sistemi di assistenza alla guida che garantiscono al conducente il massimo comfort. Equipaggiata anche del sistema di insonorizzazione interno, che controlla e riduce il livello del rumore, parliamo dell’ANC-R( Active Noise Control- Roadm). Non resta che attendere ulteriori informazioni per avere maggiori dettagli anche del prezzo e dell’arrivo ufficiale in Europa.