Hyundai Santa Cruz, in arrivo il pick-up pronto ad assaltare il mercato

Hyundai dopo Kona sbarca sul mercato con Santa Cruz, la rivisitazione del pick-up prodotto nel 2015.

hyundai santa cruz
Hyundai Santa Cruz (twitter)

Hyundai fa sul serio in questo 2021, e continua a sfornare veicoli. Dopo Kona e i30Fastback, arriva il pick-up Santa Cruz, rivisitazione della linea iniziata nel 2015. Esso, sarà ovviamente nuovo e trasformato, per aderire alle odierne esigenze degli automobilisti.

Tra l’altro, questa vettura è pensata per il mercato statunitense, quindi ha un aspetto tipico dei pick-up d’Oltreoceano. Tuttavia, ha anche una forma più sportiva, che la rende affascinante e elegante, e non un veicolo pesante come quelli che si vedono in tv e nei film hollywoodiani.

Ancora, la Hyundai Santa Cruz è stata prodotta proprio negli States, più precisamente in Alabama. La casa coreana ne parla come di uno Sport Adventure Vehicle, e dopo le immagini fatte trasparire  che hanno aumentato l’attesa, per la presentazione dovremo aspettare il prossimo 15 aprile.

Potrebbe interessarti >>> Hyundai i30 Fastback, l’asiatica travestita da tedesca con 5 anni di garanzia

Hyundai Santa Cruz, le caratteristiche

Hyundai Santa Cruz, come già detto, è definito come Sport Adventure Vehicle, e con questa definizione prova a cambiare tre segmenti di mercati in un colpo solo, ovvero: pick-up, crossover e SUV. Ciò, per via di tutte le sue caratteristiche tecniche, che nel dettaglio, si ispirano alla Tucson.

Già il frontale, infatti, ricorda quello del crossover della casa coreana, con un design sportivo e che riesce al contempo a conferire grazia e leggerezza, nonostante sia un mezzo più pesante. Riguardo le componenti, Hyundai non ha detto granché, ma si sa che ci sarà la trazione integrale.

Potrebbe interessarti >>> Hyundai Kona N, il nuovo SUV promette “sportività” ad alte prestazioni

Oltre a questa, sulla Santa Cruz sarà presente la motorizzazione ibrida, anche se non si sa se full o plug-in. La piattaforma di base è quella della Hyundai Santa Fe, che nel 2021 è stata rinnovata soprattutto sul frontale. Incertezze, invece, riguardano il mercato europeo, dove forse il veicolo arriverà entro la fine dell’anno, oppure nel 2022.

Hyunday con il pick-up Santa Cruz, dunque, prova a assaltare tre segmenti di mercato. Certo, pensare di farlo solo negli USA, dove questo genere di veicoli va alla grande è difficile, ma l’impegno profuso nello sviluppo e nella produzione della macchina, potrebbero facilmente premiare l’azienda coreana.