Xiaomi, dagli smartphone alle auto: possibile collaborazione in arrivo

Xiaomi è vicina a iniziare lo sviluppo e la costruzione di una sua macchina elettrica. Per fare questo, si appoggerebbe all’azienda Great Wall.

xiaomi great wall
Xiaomi Automoibile (twitter)

Xiaomi è un gigante nel mondo della tecnologia, e ogni anno produce smartphone, pc, elettrodomestici top, che sono molto acquistati sul mercato. Adesso, per l’azienda cinese, è pronta una nuova sfida, ovvero quella delle auto elettriche.

A breve, infatti, dovrebbe arrivare l’annuncio della collaborazione tra Xiaomi e Great Wall, società cinese che produce automobili. Secondo l’accordo, il gigante del tech dovrebbe usufruire delle fabbriche di uno dei più grossi produttori di macchine in Cina, per costruire la propria vettura elettrica.

Tutto questo, permetterebbe a Xiaomi di velocizzare il progetto lanciato negli scorsi mesi, con addirittura due marchi depositati, ovvero Xiaomi Auto e Xiaomi Automobile. Inoltre, per il gigante cinese del tech, ciò permetterebbe anche di aumentare ulteriormente gli introiti, e di rivaleggiare con altre auto elettriche, come la Tesla di Elon Musk.

Potrebbe interessarti >>> Altro muro, altra Tesla distrutta: stavolta non è colpa dell’ AutoPilot

Non solo Xiaomi, anche altri giganti del tech sull’elettrico

google volvo
Sistema Google su Volvo (twitter)

Xiaomi, non è la sola azienda del settore tecnologico, a buttarsi sulle auto elettriche. Partendo da Google, la società che indicizza i siti per eccellenza, ha da tempo stretto un accordo con la svedese Volvo, per fornire alle sue macchine green, un sistema capace di renderla sempre connessa.

Passando a Apple, per l’azienda di Cupertino la sfida è più difficile, in quanto i colloqui con varie case automobilistiche si sono arenati e sono finiti, in passato. Tuttavia, la società della mela non si è fatta scoraggiare, e adesso potrebbe iniziare a costruire una propria infrastruttura interna, per poi appaltare a un esterno la produzione e la vendita delle auto elettriche.

Potrebbe interessarti >>> Il Suv C40 Racharge 100% elettrico, il passo rivoluzionario per Volvo

Anche Huawei è pronta a balzare nel mondo dei veicoli green. Ciò per via delle restrizioni nel lavorare con aziende degli Stati Uniti da parte del governo cinese, e quindi ecco che l’azienda produttrice di smartphone guarda alla connazionale Changan Automobile, per sviluppare una macchina tutta sua.

Xiaomi e non solo, dunque, tra i giganti del tech pronti a sfruttare l’onda lunga del nuovo modello di mobilità. L’auto elettrica è già il presente, e le aziende di tecnologia vogliono trasformarla in uno smartphone vero e proprio, che però invece di stare fermo, si muove su quattro ruote.