Tutte le auto del presidente: ecco con cosa vanno in giro i potenti del mondo [Video]

Vi siete mai chiesti come vanno in giro i presidenti o monarchi dei paesi del mondo? Dalla Maserati di Sergio Mattarella fino alla limousine speciale del monarca norvegese, ecco una carrellata di veicoli davvero reali!

Che siano monarchi assoluti che rimangono al potere da decenni, feroci dittatori o presidenti eletti in modo democratico ed amati dal popolo, tutti i capi di stato del mondo hanno una cosa in comune: devono spostarsi per chilometri e chilometri. E non possono certo farlo con una vettura qualsiasi, no, l’auto di un capo di stato – come insegna la Famiglia Reale inglese – deve farsi notare.

Presidential Canva 20_09_2022 Quattromania
Il re norvegese è quello che viaggia più comodo! (Canva)

Un tempo, i re e gli imperatori si muovevano in carrozza. Oggi per farsi notare durante le occasioni ufficiali, i presidenti dei paesi politicamente più importanti del mondo preferiscono solitamente muoversi su auto prodotte localmente, un modo per affermare indirettamente la supremazia dei prodotti locali. E’ il caso del Presidente francese Emmanuel Macron che si sposta a bordo di una Citroen C6, forse non l’auto più lussuosa che vedremo oggi ma una delle più raffinate stilisticamente parlando.

Anche in Italia il Presidente della Repubblica preferisce spostarsi a bordo di un ottimo prodotto nostrano, la Maserati Quattroporte, grande classico che accompagna Sergio Mattarella anche in questo secondo mandato. E come poteva mancare la Cina in questo elenco? Xi Jinping è solito spostarsi su una lussuosa berlina Hongqi L5 rigorosamente prodotta in Cina. Ma non tutti hanno gusti così raffinati.

La parata del ceto medio

Alcuni presidenti, forse nel tentativo di attirarsi le simpatie dei ceti meno abbienti, preferiscono non dare nell’occhio. In Argentina ad esempio il Presidente Alberto Fernandez ha scelto una Toyota Corolla come auto personale, un’auto modesta, senza infamia e senza lode. Pur essendo tutto meno che discreto, anche Jair Bolsonaro, presidente del Brasile, ha un’auto piuttosto comune: parliamo di una Ford Fusion ibrida che inquina pure meno di tante auto su questa lista.

A non voler passare inosservati sono il Re norvegese Harald V che circola a bordo di un’Audi A8 Limousine – potete vederla in copertina – o il Sultano del Brunei Hassanal Bolkiah che oltre a possedere una collezione enorme – forse la più grande al mondo – di auto di lusso, circola in Rolls Royce durante le occasioni pubbliche. E che dire del dittatore Kim Jong-Un che si sposta su una Mercedes Classe S limousine fatta a posta per lui?

Toyota El Liberal 20_09_2022 Quattromania
La Toyota presidenziale. Molto sobria (El Liberal)

Ma qual è l’auto più utilizzata al mondo da presidenti, dittatori e reali? Sembra si tratti della più classica tra le berline di lusso, la Mercedes Classe S che compare nel video che vi lasciamo qui sotto almeno una decina di volte. Ultima curiosità, molti capi di stato africani preferiscono muoversi sempre in jeep: sarà sicuramente una scelta dovuta al clima e alle strade locali.