L’auto della principessa va all’asta | La sportiva inglese costa meno di un’utilitaria

Saldi reali in vista: l’automobile di una reale va all’asta e il prezzo non sembra affatto eccessivo, tutto sommato. L’automobile? Diciamo solo che a questa principessa piacciono in modo particolare i grossi felini…

Dopo l’auto di Princess Diana Spencer, anche un’altra reale va all’asta. Stavolta parliamo di una cifra decisamente contenuta rispetto all’altra asta…

Jaguar Canva 07_09_2022 Quattromania
Un’auto da fiaba (Canva)

Pulizie di primavera

Tempo fa, abbiamo parlato di un’asta dal valore storico specialmente qui da noi, in Europa, dove la popolarità della vecchia proprietaria della vettura in questione è ancora enorme nonostante la sua tragica scomparsa. Ci riferiamo ovviamente all’asta per la Ford Escort RS di Diana Spencer, principessa d’Inghilterra che ha perso la vita in un tragico – secondo molti sospetto – incidente stradale ormai venticinque anni fa.

La vettura in vendita ha attirato appassionati, fans del marchio o semplici curiosi con parecchi soldi da parte: alla fine, il bottino raccolto dagli organizzatori ha toccato il milione di Euro, tanto per rendere l’idea di quanto sia ancora enorme la popolarità della reale tragicamente scomparsa che in vita si era conquistata il soprannome di “Principessa del Popolo”.

Ma la Escort di Diana non è l’unica auto reale ad essere stata messa in vendita in questi giorni. Infatti, su Bonhams abbiamo scovato un’altra offerta reale. E a dirla tutta, in questo caso il prezzo è decisamente appetibile e raggiungibile anche per chi non è esattamente pieno di risparmi da spendere in una vettura da collezione.

Giaguaro reale

La vettura di oggi è una Jaguar XJ-S del 1983, un modello piuttosto amato presentato dal marchio del felino nel 1975 ma prodotto per circa vent’anni in una grande varietà di versioni tra cui la coupé equipaggiata con motore V12 di cui parliamo oggi, colorata nella classica livrea grigio canna di fucile.

La vettura è sicuramente una delle auto più potenti mai costruite dal marchio Jaguar escludendo ovviamente quelle destinate alle competizioni sportive. Con un motore da 300 cavalli riusciva a toccare nelle versioni più potenti i 322 chilometri orari con un’accelerazione da 0 a 100 in 4 secondi e mezzo, tutto questo nonostante un peso molto vicino alle due tonnellate. Pensate se fosse stata più leggera…

Jaguar Bonahms 07_09_2022 Quattromania
La vettura in vendita con tanto di annuncio (Bonhams)

Per un’auto simile, un prezzo di partenza di 18.000 Sterline – equivalenti a circa 20.800 Euro – non è per niente eccessivo, anzi, a pensarci bene è la stessa cifra con cui Euro più Euro meno vi portare a casa una 500E nuova di zecca. C’è da aspettarsi che l’asta, che si terrà tra tre giorni al momento in cui scriviamo, attiri più di un collezionista. Voi sarete uno tra questi?