Terrore in autostrada: un pazzo insegue una Mercedes con un’ascia | Il [VIDEO] è cruento

Litigare al volante forse non è una buona idea, specialmente quando dall’altra parte del finestrino c’è un maniaco armato di ascia che non ha paura di usarla. Sono immagini forti quelle riprese da questa dashcam.

Immagina di trovarti in auto per i fatti tuoi quando all’improvviso, senza alcun motivo apparente, un uomo armato di ascia a bordo di una macchina ti insegue per costringerti a fermarti. Tu come ti comporteresti?

AsciaCanva 28_08_2022 Quattromania
Vittime, due uomini su una Mercedes (Canva)

Non è un taglialegna 

Le Dashcam sono utili strumenti per evitare truffe e raggiri in auto e soprattutto per dimostrare di avere ragione dopo un incidente: queste piccole videocamere che possono essere montate sulla vostra auto però a volte possono riprendere senza volerlo delle scene davvero da brivido. Lo potete chiedere ai due uomini che in questo tremendo video hanno sicuramente perso qualche anno di vita per la paura.

Il fatto risale a gennaio di quest’anno e dopo aver chiuso le indagini, la polizia ha lasciato che le immagini video dell’inseguimento terrificante occorso in pieno giorno in autostrada circolassero sul web, forse per mettere in guardia gli automobilisti da possibili episodi analoghi. Ma andiamo con ordine.

Due uomini viaggiavano a bordo di una Mercedes-Benz fornita di Dashcam quando all’improvviso, si sono accorti di essere seguiti insistentemente da un’utilitaria grigia, forse una Chevrolet Aveo o una Hyundai Jazz. Inizialmente i due pensavano che il guidatore dell’auto volesse litigare con loro per un sorpasso azzardato o qualcosa di simile ma la verità che è venuta a galla è molto più inquietante.

“Ridatemi la mia roba!”

L’uomo a bordo dell’utilitaria cerca di superare a più riprese la Mercedes: dal finestrino, l’uomo sporge il braccio agitando un’ascia da carpentiere, oltretutto rischiando di perdere il controllo della vettura. “Che sta facendo? O ca…o!” urla il guidatore della Mercedes “Tienilo a distanza fratello!” replica il passeggero vedendo cosa tiene in mano l’uomo.

L’automobilista impazzito fa cenno ai due di fermarsi con furia ma il guidatore della Mercedes fa inversione, scappando via. Non contento, il pazzo segue l’auto e la tampona, finendo però fuori strada. Tutto questo è avvenuto in pieno giorno sulla North Coast Highway australiana e l’episodio non è passato inosservato alla polizia, subito accorsa sul posto.

Inseguimento YouTube 28_08_2022 Quattromania
Per fortuna, i due non sono scesi a “parlare” con il pazzo (YouTube)

La polizia ha identificato il responsabile dell’attacco, un uomo che al momento dell’inseguimento era sotto effetto di Crystal Meth, una droga che tra i suoi effetti vanta uno stato di paranoia ed un incremento dell’aggressività. “Pensavo avessero rubato in casa mia”, ha spiegato l’aggressore quando si è ripreso dal trip ed è stato interrogato dagli agenti. Inutile dire che i due uomini non avevano mai visto prima il pazzo armato di ascia, tantomeno lo avevano derubato!