Lady Diana, un’eredità incredibile: quest’oggetto della Principessa ha battuto tutti i record…

Tempo fa, abbiamo pubblicato il bando dell’asta della leggendaria vettura guidata da Diana Spencer di Galles, una vettura popolare per la principessa del popolo. L’asta ha superato tutte le aspettative dei banditori.

L’eredità di Diana Spencer continua a sorprenderci. La sua automobile personale, venduta all’asta pochi mesi fa, ha attirato così tanti collezionisti che il prezzo di vendita non ha toccato il milione per poco.

DianaSpencer Canva 28_08_2022 Quattromania
Diana Spencer, scomparsa ma mai dimenticata (Canva)

La più amata

Difficile pensare ad una figura politica degli ultimi anni più amata della Principessa Diana Spencer. La donna, a lungo consorte del principe Carlo di Galles, è rimasta impressa nella memoria del suo popolo ma anche di tante altre persone che in Gran Bretagna magari non hanno mai messo piede.

A consolidare la “legacy” di Lady Diana, come si dice in questi casi, tanti fattori: il fatto che la Principessa non si sia mai davvero integrata nella famiglia reale e che, con tutte le sue umane fragilità, si sia sempre sentita vicina alla gente comune l’ha resa immortale nonostante il suo tragico – e sospetto – decesso avvenuto nell’agosto del 1997. Anche al volante, Diana non si è mai davvero conformata ai gusti della famiglia reale, se capite cosa intendiamo.

La donna infatti anche durante il suo periodo di permanenza a Buckingham Palace ha sempre insisto non solo per guidare personalmente la sua auto, facendo disperare le sue guardie del corpo, ma per usare la sua vettura personale anziché una delle Jaguar o Rolls Royce di proprietà della famiglia reale britannica come probabilmente avrebbe fatto chiunque altro. Proprio l’auto di Lady Diana ha stabilito un vero primato.

“E’ mia! No, mia!”

L’asta per la Ford Escort RS di Lady Diana si è tenuta più o meno un mese fa, ne abbiamo parlato anche su questo portale. Quello che rende l’auto speciale, oltre ovviamente alla sua ex proprietaria, è il fatto che si tratti dell’unica Escort di quel tipo ad esibire una livrea nera contro quella bianca di fabbrica. Questa accortezza venne presa per rendere riconoscibile l’auto della Principessa britannica.

La vettura è andata via a 600.000 Sterline che convertite in Euro con l’aggiunta delle inevitabili tasse ed IVA equivale ad un prezzo di 869.000 delle nostre monete. Una cifra incredibile che ha sorpreso anche i banditori dell’asta. Ma per l’auto di Lady Diana questo ed altro: parliamo di un vero e proprio pezzo di storia.

Silodrome Escort 28_08_2022 Quattromania
La Escort più celebre del mondo (Silodrome)

Equipaggiata con un motore 1.600 da 136 cavalli, la Escort RS della terza generazione era un’auto fantastica ma sicuramente poco adatta ad un reale. Ragione che rende la decisione di Lady Diana di guidarne una ancora più incredibile e che avvicinò sicuramente ancora di più la sua figura al suo popolo.