Un semplice controllo può salvarti da una stangata da 3.500 euro | Conviene farlo subito

In inglese si dice “better safe than sorry”, letteralmente meglio sicuri che dispiaciuti. Verissimo, non è meglio perdere qualche minuto per controllare che l’auto abbia tutte le carte in regola che finire a pagare una multa? 

Anche se non eri a conoscenza del problema, la legge non ammette l’ignoranza. Ecco come non farti trovare impreparato al posto di blocco!

BlocchiFreeway Insurance 06_08_2022 Quattromania
Ma…ma io non lo sapevo! (Freeway Insurance)

Una copertura importante

Se avete studiato bene prima di dare l’esame della patente, saprete che un’automobile per circolare senza problemi deve avere alcuni documenti in regola senza se e senza ma. In particolare, per guidare un’auto dovete avere i documenti di proprietà della stessa – ovviamente – la patente, il bollo in regola e soprattutto l’assicurazione obbligatoria.

L’assicurazione è fondamentale perché nel malaugurato caso in cui la vostra macchina causi dei danni anche involontari – ad esempio se si disinserisce il freno a mano mentre non siete in macchina e la vettura colpisce qualcosa o qualcuno – ci penserà la compagnia a risarcire tutto quanto e lo stesso discorso naturalmente si fa nel caso di un sinistro stradale.

Girare senza assicurazione è pericoloso, eppure, tra i mille impegni che affrontiamo ogni giorno nella logorante vita quotidiana potremmo dimenticarci di controllare se questa è stata pagata, se è tutto a posto e se – caso peggiore – non siamo finiti nella rete di qualche compagnia falsa e delle sue truffe. Con pochi secondi di tempo, potete controllare tutto quanto.

Check list

Online potete trovare un servizio messo a disposizione dal Ministero dei Trasporti che vi permette proprio di controllare se l’assicurazione è in regola. Chiamato Il portale dell’automobilista questo sito web vi permette di scegliere tra automobile e ciclomotore prima di procedere.

Approdati nella parte del sito che vi interessa, dovete inserire semplicemente il numero di targa e vi troverete in un ampio database costantemente aggiornato dalle compagnie assicuratrici. Questo vi permetterà di scoprire se la vostra automobile è regolarmente coperta da un’assicurazione e se non vi siete magari scordati di rinnovare tutto.

Multa Repubblica 06_08_2022 Quattromania
Meglio che frugare tra pile di documenti no? (Repubblica)

Se l’esito della ricerca fosse negativo e vi uscisse un messaggio che recita: “La vettura non risulta assicurata”, attivatevi subito. Forse la compagnia con cui avete l’impegno è truffaldina o più semplicemente, vi siete dimenticati di seguire le pratiche per il rinnovo e l’assicurazione è solo scaduta. Un controllo che richiedere letteralmente minuti ma può evitarvi una multa che arriva anche a 3.464 Euro di entità!