Nuove regole in strada, attenzione a come rispondi a questa domanda | Ti tolgono la patente

Forse si tratta della più banale infrazione del Codice della Strada. Superare il limite di velocità, volontariamente o meno, rimane anche una di quelle che possono costarti più care in assoluto. Ecco il motivo.

Non fate i vaghi, sappiamo che tutti almeno una volta abbiamo superato il limite di velocità e probabilmente beccandoci pure una bella multa. In alcuni casi però, la sanzione diventa davvero insostenibile!

Posto di blocco
Posto di blocco (web source)

Quanto vai veloce? 

Che si tratti di una potente supercar o di una umile utilitaria che a cento chilometri orari inizia già a vibrare come un cellulare in silenzioso, tutte le automobili sono nate con l’obiettivo di portarvi da un punto A ad un punto B il più velocemente possibile. Altrimenti, le case automobilistiche non avrebbero investito milioni e milioni di Dollari nei motori che esistono ancora adesso e viaggeremmo tutti sulle vecchie carrozze senza cavalli da massimo trenta chilometri all’ora.

La velocità però aumenta i rischi, questa è una cosa risaputa: bisogna essere piloti esperti per spingere al limite un’automobile minimizzando i rischi per se stessi e soprattutto per gli altri. Ma può non bastare: anche se siete piloti provetti a bordo di un’auto perfettamente in grado di superare i duecento chilometri orari senza problemi, rischiate ancora qualcosa: la multa.

Ci sono nazioni come la Germania che hanno deciso di abolire i limiti di velocità sulle Autobahn, lasciando agli automobilisti la possibilità di autogestirsi a seconda delle proprie abilità ma in Italia questa politica non ha mai attecchito. Tant’è vero che per aver superato un limite di velocità magari senza farci nemmeno caso, rischiate veramente grosso.

Tu non guiderai più

In Italia la legge è piuttosto severa e – come previsto dal Codice della Strada – le sanzioni sono variabili a seconda della gravità dell’infrazione. Un eccesso di velocità tra i 10 ed i 40 chilometri orari oltre il limite previsto per esempio può costarvi dai 173 ai 695 Euro di multa. Se restate “sotto” un’infrazione di 60 chilometri orari la multa è comunque tremenda: oscilla tra i 544 ed i 2.174 Euro.

In questo ultimo caso però potete anche vedervi stracciare la patente! Si perchè per un eccesso così elevato la patente può esservi sospesa per uno o tre mesi in tutto, a seconda delle aggravanti generiche. Se siete neopatentati, peggio ancora: il tempo di sospensione raddoppia oscillando tra i 3 ed i 6 mesi, praticamente metà anno senza guidare. In caso di recidiva o di eccesso superiore ai 60 chilometri orari per finire la sospensione può arrivare tranquillamente ad un anno.

Polizia Istock 03_08_2022 Quattromania
“Saluti la sua patente. Si prende una bella vacanza” (iStock)

Come potete vedere, correre può non solo costarvi una pesante multa ma anche un lunghissimo lasso di tempo lontani dalla vostra automobile. Sempre che non vogliate sfidare la sorte guidando senza patente ma in quel caso, sapete quanto può diventare pesante la sanzione? Ne abbiamo parlato in passato, dovreste ricordarvelo…