Il taxi più famoso della storia è in vendita | Trasportò un personaggio illustre della Formula 1

E’ sicuramente il “passaggio” più famoso della storia del Motorsport. Questo particolare taxi usato per prelevare un pilota storico direttamente dalla pista va all’asta, vediamo di che prezzi si parla.

Vi siete mai chiesti quali siano i taxi più costosi del mondo? Sicuramente, città come Mosca e Dubai che come abbiamo visto in passato utilizzano spesso supercar o vetture di lusso come trasporto passeggeri sarebbero in cima ad una lista del genere. Ma il taxi di cui parliamo oggi è ancora più di valore, specialmente perchè ha trasportato in un’occasione uno dei piloti più compianti della storia della Formula Uno.

Wallpaper AbyssTaxi 09_05_2022 Quattromania
Taxi! Da questa parte (Wallpaper Abyss)

Tutto questo, pur essendo monoposto. L’episodio a cui ci riferiamo infatti non è avvenuto su strada in una normale giornata di lavoro per un tassista bensì in una pista di Formula Uno, quella di Silverstone. Correva il 1991 quando durante il Gran Premio di Gran Bretagna il pilota Ayrton Senna, in lizza per la vittoria, finì clamorosamente la benzina nel serbatoio della sua McLaren a pochi giri dalla fine.

Il pilota fece qualcosa di davvero assurdo: rimasto ai bordi della pista, chiese un passaggio ai box direttamente al rivale Nigel Masnell, vittorioso a bordo della sua monoposto, che stava eseguendo il giro d’onore. Mansell acconsentì, regalandoci un momento di incredibile fair play sportivo ripreso su video. Ed ora, proprio quella vettura protagonista dell’episodio è in vendita.

Un passaggio storico

Parliamo della monoposto Williams FW14, la stessa che il pilota Nigel Masnell guidava quando si rese protagonista di questo momento magico della Formula Uno. La vettura stravinse il gran premio nonostante la concorrenza dello sfortunato Senna e di piloti del calibro di Alain Prost, dimostrando la bontà del progetto della casa britannica.

Senna Top Gear 09_05_2022 Quatromania
Masnell fa da tassista a Senna: la monoposto in vendita è quella in foto (Top Gear)

La monoposto come testimoniò Masnell stesso ha un’importanza sentimentale per il pilota che la condusse in quel Gran Premio vittorioso: Stavo per svenire per la fatica durante quella gara”, ricorda l’uomo che recentemente ha messo all’asta anche altre automobili molto rare della propria collezione privata. Alla fine però, il mondiale del 1991 sarebbe andato proprio ad Ayrton Senna. Purtroppo, sarebbe stata la sua ultima vittoria prima del tragico incidente di San Marino del 194.

Se vi chiedete quale sarà il prezzo di partenza per la monoposto all’asta, dovete avere ancora un po’ di pazienza: l’asta si terrà questo mese su Sotherby ma non è ancora iniziata. Nel frattempo, possiamo rivivere il momento che ha reso celebre la vettura con questo video dell’epoca che ci riporta ad un’epoca storica per il motorsport mondiale.