Caos benzina e diesel: se sbagli sei nei guai, andare a piedi è un attimo | Ecco come comportarsi

La questione dei carburanti è fra gli argomenti più caldi in Italia e non solo. Ma non in molti sanno cosa non vada assolutamente fatto con i carburanti.

Fare il pieno del carburante, è sempre più difficile. Soprattutto di questi tempi, con i prezzi alle stelle. Ma se le disponibilità economiche ci consentono di farlo, è comunque un’ottima idea mettere più carburante possibile all’interno della nostra auto. Assicuriamoci però che non si tratti di quello sbagliato.

Carburanti (Web source) 13 aprile 2022 quattromania.it
Carburanti, non fare mai questa cosa (Web source)

Se riempiamo il serbatoio della nostra auto con il carburante sbagliato, infatti, può davvero costarci molto caro. Purtroppo può capitare a chiunque, soprattutto se viene usata una vettura che solitamente non ci appartiene o se andiamo di fretta. O ancora, anche a causa di semplice disattenzione. Le conseguenze, in tal senso, possono essere a dir poco gravissime. Cerchiamo quindi di capire cosa può accadere se facciamo il pieno di benzina su una vettura diesel o viceversa, e come dobbiamo comportarci.

Carburante sbagliato, cosa può accadere: le conseguenze di questo errore

La prima cosa da sapere, prima di arrivare a questo errore, riguarda la prevenzione. Leggere l’indicatore nello sportello del carburante, può aiutare a non sbagliare tipologia di carburante da immettere nel serbatoio della nostra macchina. Ma anche guardare l’etichetta della pompa, non affidarsi esclusivamente al colore della pistola del distributore, evitare di di fare rifornimento di fretta o quando si è troppo stanchi o stressati può aiutare.

Senza dimenticare i buoni e vecchi promemoria, mai inutili. Un biglietto in auto o un adesivo sul tappo del serbatoio, può facilitarci la vita. Se, comunque, viene commesso l’errore ma non ce ne accorgiamo subito, guai a provare ad avviare l’automobile. L’accensione può provocare danni gravi e permanenti alla tua auto, con tanto di lavori di riparazione non poco costosi.

Meglio togliere le chiavi e mettere la macchina in folle. Magari chiedi aiuto a qualcuno per spingere il veicolo in un luogo sicuro; in seguito chiama l’assistenza. Verrà scaricato tutto il carburante sbagliato per essere sostituito con quello giusto. E’ importante fare attenzione perché ai distributori ci sono delle pistole per il rifornimento di benzina.

Queste possono essere inserite in maniera semplice in quasi tutti i bocchettoni dei serbatoi del diesel. Il che può trarre in inganno, soprattutto se non si fa spesso self service. E’ importante pure sapere che mettere benzina all’interno di un serbatoio diesel provoca più danni rispetto al diesel inserito in un veicolo alimentato a benzina.

La benzina danneggia i motori diesel: perché?

Questo accade per più motivi. Il diesel funziona come un lubrificante ed aiuta quindi la pompa del carburante nelle sue funzioni. La benzina, invece, aumenta l’attrito tra le parti del motore diesel e l’attrito fa danni al motore. Maggiore è la quantità di benzina che entra in circuito, più alta è l’entità del danno. Motivo per cui non avviare l’auto in caso di errore è fondamentale.

I motori diesel, dunque, possono essere danneggiati decisamente dal carburante sbagliato (benzina). Danni quantificabili in: problemi alla pompa del carburante, ai tubi, agli iniettori, serbatoio ed ai filtri. Tutti problemi che purtroppo rendono necessario il cambio del motore. Ma perché questo difficilmente accade al contrario?

Carburanti (Web source) 13 aprile 2022 quattromania.it
Carburanti, se fai questo errore rovinerai l’auto (Web source)

L’ugello della pompa del diesel è solitamente più grande del bocchettone che serve per fare rifornimento di benzina. E’ quindi raro che il becco della pistola entri nel posto sbagliato. In più, i danni sono minori rispetto a quelli provocati dalla benzina nel diesel.

In caso accadesse, comunque, le problematiche sarebbero le seguenti: la benzina si può accendere, dando una scintilla dalle candele, il gasolio può intasare le candele ed il sistema di alimentazione così da non far partire l’auto. In ogni caso, il motore a benzina non subisce danni permanenti una volta scaricato il carburante, a meno che non ci siano già degli elementi usurati al suo interno.