Dacia Duster: arriva la versione Extreme | “Poco fumo e tanto arrosto” al prezzo di un’utilitaria

Dacia convince sempre di più gli automobilisti. E adesso si lancia sul mercato con una serie limitata pronta a stupire.

Negli anni è riuscita a scrostare quell’idea di macchina economica perché fabbricata a basso costo. Oggi le auto Dacia sono tra le più vendute in Europa. E di certo la proprietà Renault ha dato una grande spinta alla crescita del brand rumeno. Merito del boom è certamente anche del Dacia Duster, una delle ammiraglie. Ora ha anche enormi novità rispetto al passato con una serie limitata.

Dacia Duster Extreme (Dacia)
Dacia Duster Extreme (Dacia)

Merito di Renault, quindi. Ma, a prescindere dalla proprietà, la Dacia convince sempre di più gli automobilisti. Sono oltre 7 milioni di clienti finora conquistati in 44 Paesi. Ovviamente, una crescita del genere ha dovuto, necessariamente, portare anche a un’evoluzione. Non solo meccanica e motoristica. Ma anche di stile. Dato che i primi anni della Dacia erano caratterizzati da uno stile dal profilo piuttosto basso.

Ovviamente, se si pensa a Dacia, si pensa alla sua ammiraglia. Il Suv Duster, che in Italia vale il 42% delle vendite della casa automobilistica. Pensate che sono ben 250.000 le unità vendute dal momento della nascita, avvenuta nel 2010. Oggi il Suv si presenta con delle novità molto interessanti con la sua serie limitata. Che, comunque, non perde la propria natura audace e pronta all’avventura.

Ecco la versione 2022 della Dacia Duster Extreme

Il nuovo Duster Extreme sfoggia una confortevole selleria in tessuto e TEP con impunture arancioni. Sia all’interno che all’esterno sono presenti inserti arancioni, che consentono di rafforzare lo stile dinamico di questa serie limitata. Disponibile in 6 colori, di cui uno esclusivo: il nuovo Urban Grey. I cerchi in lega 17” Tergan neri ne completano il design moderno e audace.

Dacia Duster Extreme (Dacia) 2
Dacia Duster Extreme (Dacia)

La Dacia Duster Extreme è dotata di climatizzatore automatico, sistema multimediale Media Nav con touchscreen 8”, navigatore integrato e duplicazione dello smartphone wireless per Apple CarPlay e Android Auto. Interessante anche la Multiview Camera di serie e il monitoraggio dell’angolo cieco. Per avere una visuale piena. Alla guida e in fase di parcheggio.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Dacia, cosa cambia nel listino del 2022? Le novità del marchio e la “fine” della Duster

Non ci sono particolari novità circa le motorizzazioni, dato che la Dacia Duster Extreme è presente in tutte le motorizzazioni presenti nel catalogo della casa automobilistica.  Pensiamo quindi al motore GPL da 100 CV (19.000 euro il prezzo di listino), o il TCe da 130 CV (21.000 euro). Entrambi sono disponibili esclusivamente con cambio manuale a 6 marce. Mentre il motore TCe da 150 CV monta il cambio automatico e costa 23.000 euro. Infine, il diesel dCi da 115 CV, a partire da 22.000 euro.