Torna al cinema la mitica Dune Buggy di Bud Spencer e Terence Hill: quello che c’è da sapere sul nuovo film

C’è finalmente la data: il film che tutti gli appassionati aspettavano. E ci sarà anche lei: rigorosamente “rossa, con cappottina gialla”

Per gli appassionati di motori, “Altrimenti ci arrabbiamo” è passato alla storia per l’iconica “Dune Buggy”. Rigorosamente “rossa e con cappottina gialla”, come si diceva nel film con Bud Spencer e Terence Hill. Oggi la grande coppia sta per tornare al cinema. Ecco la data.

Altrimenti ci arrabbiamo (web source)
Altrimenti ci arrabbiamo (web source)

“Altrimenti ci arrabbiamo” è un cult. Uno dei film più belli e di maggiore successo del duo che ci ha fatto crescere a suon di scazzottate. Pellicola del 1974, passata alla storia per alcune iconiche scene. Non solo, quindi la “Dune Buggy” prodotta dalla Puma, che era il “pomo della discordia” tra Bud Spencer e Terence Hill, nel loro eterno rapporto di amore e odio. Ma come dimenticare l’esilarante scena del coro dei pompieri con il “La la la la la” e con l’improbabile gioco di labbra del grande Bud.

E’ solo una delle iconiche scene di un film che ha fatto la storia e in cui recita anche un mostro sacro come Donald Pleasence, grande attore statunitense visto, soprattutto, in due capolavori come “La Grande Fuga” con Steve McQueen e “1997 – Fuga da New York”, con Kurt Russell, primo capitolo della saga che ha per protagonista il cinico Jena Plissken.

Il ritorno al cinema

Ovviamente, grande protagonista della pellicola è proprio la “Dune buggy” prodotta dalla azienda automobilistica romana specializzata in autovetture fuoriserie e fondata da Adriano Gatto. Nel 1974 a Roma venne fondata dal pilota di autocross Adriano Gatto la Puma s.r.l. con sede sulla via Tiburtina, la quale iniziò a produrre una propria linea di dune buggy molto simili al “Deserter”, un esemplare dei quali apparve nel film “…altrimenti ci arrabbiamo!” con Bud Spencer e Terence Hill.

La Dune Buggy contesa da Bud Spencer e Terence Hill in “Altrimenti ci arrabbiamo” poteva essere dotata anche di tetto rigido, porte con apertura ad ala di gabbiano e perfino riscaldamento (novità assoluta per un mezzo di questo tipo). Accanto alle “pulci del deserto”, l’azienda fondata da Adriano Gatto si dedicò anche alla semplice trasformazione Custom del Maggiolino 1200 dotandolo di parafanghi allargati in vetroresina, di cerchi da 14 pollici con pneumatici ribassati e sedili anatomici. L’elaborazione del Maggiolino prevedeva inoltre la modifica dell’avantreno per migliorare l’assetto e la marmitta cromata tipo “California”.

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da AlessandroRoia (@alessandro.roia)

Ora, però, una delle coppie più affiatate del cinema sta per tornare. Compagnia Leone Cinematografica e Lucky Red annunciano l’uscita al cinema il 23 marzo 2022 di “Altrimenti ci arrabbiamo” diretto dagli YouNuts! e interpretato da Edoardo Pesce, Alessandro Roia, Alessandra Mastronardi e con Christian De Sica. “Non un remake dell’omonimo film del ’74 ma un omaggio alla commedia cult interpretata da Bud Spencer e Terence Hill e allo spirito scanzonato e fumettistico dei buddy movie all’italiana interpretati dall’amata coppia del cinema italiano” dice la produzione.

E, ovviamente, tornerà anche lei: la Dune Buggy rossa, con cappottina gialla!

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Puma GTV, la supercar romana che ha fatto tremare Ferrari e Lamborghini