Una Ferrari Testarossa unica al mondo | Questa one-off anticipa Mercedes di oltre 10 anni

Elemento di spicco fu l’adozione sino ad allora assolutamente inedita per Ferrari del motore a vista per mezzo di vetro plexiglass

La Ferrari Testarossa è una delle auto più note del Cavallino Rampante nell’immaginario collettivo. Anche tra chi non può essere considerato un esperto di motori e automotive.  La Ferrari Testarossa (con le sue evoluzioni 512 TR e F512 M) è una berlinetta a motore centrale prodotta dalla casa automobilistica italiana Ferrari dal 1984 fino al 1996. Abbiamo trovato una versione coupé in vendita su AutoScout 24. E vi spieghiamo perché il prezzo non deve spaventarvi…

Ferrari Testarossa azzurra (AutoScout 24) in evidenza
Ferrari Testarossa azzurra (AutoScout 24)

La Ferrari Testarossa, ovviamente, deve molto del proprio successo planetario (anche tra i profani) alla sua presenza nella iconica serie televisiva “Miami Vice”. Chi non ha visto, nella sua vita, almeno un episodio?  Miami Vice è una serie televisiva iconica degli anni ’80. Prodotta dal 1984 al 1989. La serie è interpretata da Don Johnson e Philip Michael Thomas nei panni rispettivamente di James “Sonny” Crockett e Ricardo “Rico” Tubbs, due detective sotto copertura che combattono il crimine nella città di Miami, in Florida.

E sono proprio quelle location mozzafiato a fare da fondamentale contorno alle avventure dei due poliziotti. Grande ruolo era riservato anche ai motori. Ovviamente i più rappresentativi di quegli anni ’80. Tra questi anche la Ferrari Testarossa.

Una breve, ma doverosa, divagazione, prima di presentarvi questa coupé che abbiamo scovato in vendita sul noto portale AutoScout 24.

La Ferrari Testarossa coupé in vendita

La versione coupé nacque nel 1986 e, secondo quanto è noto, sarebbe stata prodotta per solo un anno. La scheda presente su AutoScout 24, però, ci dà qualche dettaglio molto interessante. Sarebbe stata venduta al primo proprietario il quale senza nemmeno ritirarla la avrebbe fatta spedire direttamente ad una nota factory Tedesca per dotarla di questo incredibile ed unico sistema di apertura spider-coupe.

Il costo dell’evoluzione – spiega sempre la scheda su AutoScout 24 – costò quanto l’acquisto della vettura nuova. Insomma, un intervento enorme, sia sotto il profilo ingegneristico, che sotto il profilo economico per sviluppare questa vettura. Elemento di spicco fu quindi l’adozione sino ad allora assolutamente inedita per Ferrari del motore a vista per mezzo di vetro plexiglass incassato nel cofano motore. E così, allora, nasce la Testarossa spider-coupe con apertura e chiusura capote interamente elettrica dichiarata unica nel mondo. L’auto, di colore azzurro, è dotata di un cambio manuale a cinque marce. Questa la potenza: 287 kW per 390 CV.

Ferrari Testarossa azzurra (AutoScout 24)
Ferrari Testarossa azzurra (AutoScout 24): l’annuncio

La vettura acquistata dal nuovo proprietario nel 2014 è stata oggetto di un restauro integrale terminato nel 2021, seguito in Ferrari. Dalla carrozzeria, alla meccanica e ciclistica ha interessato anche la complessa revisione totale del sistema elettro-idraulico di azionamento della capote, finendo per il rifacimento integrale degli interni personalizzati.

La Ferrari Testarossa che vi proponiamo ha percorso 24mila chilometri. Ma non fatevi spaventare dal prezzo contrassegnato su AutoScout 24, poco meno di un milione di euro. La cifra è indicativa, in quanto la trattativa sarà affrontata privatamente.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Quando la potenza non basta mai La Ferrari Testarossa dopo il tuning diventa un missile da quasi 1.000 cavalli