Guai seri per Arturo Vidal e la sua Panda | “Beccato” in strada senza assicurazione RC – Foto

“Finalmente il regalo è arrivato i sogni si sono realizzati, anni di attesa prima di averlo ricevuto…”. Ma non crederete ai vostri occhi non solo per il tipo di auto ma per il fatto che il campione giri in maniera totalmente illegale.

Grintoso, provocatorio, spesso un danno. Ma, fin quando è così, Arturo Vidal, tutto sommato, non ci sorprende. Lo conosciamo. Alcuni dei suoi ultimi scatti su Instagram, invece, sono davvero incredibili da accettare.

Arturo Vidal (Getty Images)
Arturo Vidal (Getty Images)

Arturo Vidal: la carriera

Fortemente voluto da Antonio Conte, l’anno scorso Arturo Vidal è stato uno dei meno positivi nella stagione dell’Inter, tornata alla vittoria dello Scudetto dopo diversi anni. Andato via Conte, con l’arrivo di Simone Inzaghi, il centrocampista cileno sembrava essere ai margini del progetto nerazzurro. Ma nelle ultime settimane, buone prestazioni e gol hanno fatto ritornare in auge il centrocampista cileno.

Che, d’altra parte, ha alle spalle una carriera da top player. 124 presenze e 32 reti con la sua nazionale. Negli anni, infatti, Vidal ha coltivato il vizietto del gol. Le sue migliori stagioni sono state quelle con la maglia della Juventus, con 124 presenze e 35 gol. Poi gli anni al Bayern Monaco (79 presenze e 14 gol) e al Barcellona (con 66 presenze e 11 reti). L’anno scorso, appena una rete con l’Inter, che ora vorrebbe disfarsene.

Arturo Vidal (Instagram)
Il post di Arturo Vidal (Instagram)

Conosciamo bene la sua passione per le supercar. Un po’ perché, spesso, ce le mostra sui social. Tempo fa abbiamo parlato della sua Ferrari 488. Un po’ perché di tanto in tanto le sfascia. Ma, questa volta, ci ha davvero sorpreso. In uno dei sue ultimi post, vediamo tre macchine. Una rossa. Una nera. Ma, un momento, cos’è quella “cosa” verde in mezzo?

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Arturo Vidal scatena la polemica sui social: Finché so chi sono, non do importanza a quello che dicono gli altri!

La gioia di King Arturo

Assolutamente sì. Questa volta Arturo Vidal ci ha sopresi. “Finalmente il regalo è arrivato i sogni si sono realizzati, anni di attesa prima di averlo ricevuto…”. Questo è il messaggio, in spagnolo, con cui il centrocampista dell’Inter accoglie la sua nuova “creatura” nel garage con un post su Instagram.

Arturo Vidal (Instagram) 2
Arturo Vidal con la Panda 1000 (Instagram)

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Ma le Ferrari non erano rosse? Guardate questa 488 GTB by Novitec | Eleganza in stile F1

Ma, questa volta, non parliamo di una supercar nel senso stretto del termine. Ma, sicuramente, di un’auto che conosciamo tutti e che ha fatto e fa la storia. Una Panda 1000! Ebbene sì, Arturo Vidal ha una Panda 1000. Di colore verdino, in ottime condizioni, sembra.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> L’auto che Arturo Vidal usa tutti i giorni sembra un carro armato e costa come una villa

Si tratta di una delle versioni più potenti della celebre auto Fiat. Il calciatore dell’Inter se la coccola. E tutti noi speriamo che non decida di sfasciare anche questa.

Tutto molto bello ma c’è un piccolo problema

Arturo Vidal posta le foto e i video in cui palesemente si vede che gira in strade aperte al traffico con la sua nuova Fiat Panda, c’è solo un problema, abbastanza grave. La macchina del King risulta non assicurata per l’RC obbligatoria. Un fatto gravissimo che potrebbe mettere a rischio non solo il campione, ma tutti gli utenti della strada ed in caso di controllo da parte delle forze dell’ordine, la sanzione sarebbe davvero elevata.

Verifica assicurazione (ilportadellautomobilista)
Verifica assicurazione (ilportadellautomobilista)

Crediamo che Arturo non verifichi personalmente le sue auto e probabilmente qualche “distratto” si sia dimenticato di stipulare la polizza per la sua Fiat Panda, che tra l’altro dovrebbe avere un costo molto basso rispetto alle supercar a cui è abituato il calciatore. O forse, non è che Vidal se la stia passando male? Ai posteri l’ardua sentenza..

Comunque consigliamo al King di parcheggiare l’auto finché non sarà in regola per poter circolare liberamente su strada nel rispetto di se stesso e degli altri utenti..