LaFerrari Power: ecco come a Maranello rassicurano i facoltosi clienti

Giorni intensi di partnership e nuovi servizi da dare ai clienti per Ferrari, che si conferma un unicum nel mondo.

Giorni intensi gli ultimi per Ferrari, con nuovi servizi per i clienti e partnership di respiro internazionale. È delle ultime ore, infatti, il nuovo servizio di garanzia estesa e manutenzione programmata dedicato a chi possiede LaFerrari e LaFerrari Aperta.

laferrari power
LaFerrari Power (ferrari.com)

In pratica, si tratta di una novità assoluta per le due supercar di Maranello per mantenere alto il livello di soddisfazione dei proprietari delle macchine. Ciò di cui costoro potranno avvalersi è un programma di due anni attivabile tramite concessionario ufficiale della Ferrari.

Il programma LaFerrari Power, così è stato chiamato, permette di intervenire annualmente con della manutenzione programmata sulle due supercar, tramite la supervisione dei tecnici di Maranello. Insomma, un buon modo per non lasciare soli i clienti che dovessero avere delle difficoltà.

Potrebbe interessarti >>> La nuova Mazda CX-5 si fa in tre per accontentare tutti | Caratteristiche e prezzi

LaFerrari, storia e caratteristiche

La storia della Ferrari LaFerrari inizia nel 2013, quando la supercar è stata ufficialmente presentata al pubblico. Essa fu uno dei primi modelli con il sistema di recupero energia tramite frenata e curva. Inoltre, andò a sostituire la Enzo.

Potrebbe interessarti >>> Ricaricare l’auto elettrica sarà più rapido che fare un pieno di benzina | Arriva la svolta

ferrari laferrari aperta
Ferrari LaFerrari Aperta (ferrari.com)

Sono stati fatti 500 esemplari in totale, tutti con il mitico motore V12. Inoltre, tutte ebbero uno stile nuovo non comune a Maranello, che iniziò anche esteticamente una nuova era. Nel 2016, poi, si passò alla LaFerrari Aperta, ovvero una versione scoperta rispetto alla precedente.

Questa supercar, in particolare, rende omaggio ai 70 anni dell’azienda fondata da Enzo, e questo l’ha resa ancora più unica. Ancora, poi, parliamo della prima ibrida fatta a Maranello, con tecnologia ancor di più presa dalla F1. Insomma, adesso con il programma LaFerrari Power l’azienda italiana ridà lustro a questi già mitici modelli.