Una “vecchia” station wagon sfida una Porsche 911: la sfida sembra impari ma… – VIDEO

In un video amatoriale il guidatore di una Porsche inizia una singolare gara contro un avversario apparentemente molto debole. Aveva fatto male i suoi conti. 

A volte, il rischio quando ci si lancia in un’impresa è proprio quello di ottenere una sonora batosta. Un po’ quello che è successo allo sfortunato pilota di una Porsche 911 che ha ripreso la sua sconfitta in una sfida di corsa.

Porsche
Una Porsche 911 (Porsche.com)

L’uomo a bordo di quella che a giudicare dagli interni sembra proprio uno degli ultimi modelli della 911 è stato ripreso da un amico a bordo della sua vettura mentre faceva lo slalom tra le altre vetture su una Autobahn.

Abbiamo già parlato delle note autostrade tedesche dove non esistono virtualmente limiti di velocità e sta ai guidatori scegliere quanto spingere sul pedale.

Quando la 911 sorpassa un’apparentemente innocua familiare tedesca, inizia la sfida, una sfida ripresa dal passeggero da cui la Porsche uscirà a sorpresa con le ossa rotte.

Ti potrebbe interessare anche: Da 0 a 345km/h, la folle corsa della Ferrari 

Una station wagon con del “pepe” sotto il cofano

Audri
Un Audi RS4 (Catawiki)

Ti potrebbe interessare anche -> La Porsche diventa un mostro da 700 cavalli

Pur non essendo proprio la supercar più veloce là fuori, una 911 solitamente incontra ben pochi rivali in strada. A seconda della versione, la sportiva ha una velocità massima che oscilla tra i 289 ed i 330 chilometri orari.

In questo caso però, la potenza della sua avversaria – una Audi RS4 – unita all’esperienza del pilota misterioso a bordo della familiare si sono rivelate troppo anche per la Porsche.

Bisogna infatti sapere che la Audi RS4 Avant del 2000, l’auto apparsa nel video, è una delle station wagon più aggressive di sempre.

L’auto monta un biturbo realizzato assieme alla Cosworth, preparatrice sportiva del settore rally della Ford, capace di portare la vettura a 100 chilometri orari in 4,9 secondi per una velocità di 250 chilometri orari.

Ed infatti, dopo un iniziale sorpasso della 911, la sfida è un monologo dell’Audi che prima stacca la sportiva dopo essersi portata in coda e successivamente si dà alla fuga per l’autostrada.

La 911 tenta di riprendere terreno ma tutti i tentativi di passare la station wagon sono vani finché la RS4 non accelera, sparendo all’orizzonte.

Dallo sgomento dei passeggeri della 911, è evidente che le abilità del pilota sulla RS4 non sono comuni. Ciononostante, si tratta di una batosta che non dimenticheranno facilmente!

Mai sfidare qualcuno se non si è pronti a perdere!

Ti potrebbe interessare anche -> La Porsche diventa un mostro da 700 cavalli