F1, a Monza torna il pubblico: tutte le modalità di entrata

La F1 tornerà a Monza a settembre, e gli organizzatori hanno aperto al pubblico. Ovviamente ci sono delle restrizioni.

monza biglietti
Monza 2020 (Getty Images)

La F1 torna in scena in Ungheria nel weekend, con ancora negli occhi lo scontro tra Hamilton e Verstappen, in cui l’olandese ha avuto la peggio sbattendo contro le barriere. Tuttavia, il circus va avanti e dall’Italia arrivano bellissime notizie.

Il GP di Monza che si terra a settembre, infatti, ospiterà il pubblico. L’anno scorso c’erano solo medici e infermieri ad assistere alla gara, ovviamente in numero contingentato. Oggi, però, con l’andare avanti del piano vaccinale, ecco che ci sono nuove modalità di entrata.

Nei giorni dal 10 al 12 settembre, dunque, ecco che si potrà accedere all’autodromo lombardo solo con Green Pass. Inoltre, esso sarà aperto solo al 50% della capienza totale, in modo da consentire alle autorità di gestire al meglio il flusso di persone, che sarà comunque importante.

Potrebbe interessarti >>> F1, it’s hammer time: Hamilton a caccia di record in Ungheria

F1, calendario in evoluzione

f1 calendario suzuka
La celebre ruota panoramica nel circuito di Suzuka (Getty Images)

Se da Monza arrivano buone notizie, non è così dal resto del calendario, in particolare quello che si posiziona nell’ultima parte del mondiale di F1 2021. Infatti, il Giappone è sempre più a rischio, e la decisione di Honda proprietaria del circuito stenta ad arrivare.

Inoltre, prima di Suzuka c’è la Turchia, ma solo una settimana prima. Questo porterebbe il paddock a fare una traversata intercontinentale in periodo pandemico, il che non è cosa facile. Ancora, poi, dopo l’addio dell’Australia ecco che potrebbe arrivare il Qatar.

Potrebbe interessarti >>> Schumacher: stagione 2022 con Haas o Alfa Romeo? Le ipotesi

Infatti, secondo le indiscrezioni, la F1 ha raggiunto un accordo con lo stato arabico, con il suo svolgimento prima delle ultime due gare in Arabia e Emirati Arabi. Infine, è stato raggiunto l’accordo pure per un secondo round in Bahrain, la quale pista potrebbe battere quella del Qatar.

Il calendario della F1, dunque, è decisamente in evoluzione ma a breve dovremmo sapere tutti i dettagli. Quello che invece è certo, è che Monza avrà finalmente il pubblico. E noi non vediamo l’ora di rivedere il cavallino rampante nella tribuna principale.