Voglia di moto e di mare: lo scooter che ti svolterà l’estate – VIDEO

Il Biski utilizza due sistemi di propulsione per spostarlo sia a terra che in acqua. Facile anche per chi non è esperto

Biski 2
Biski (Gibbs Sports)

Il Biski è davvero unico, primo al mondo sotto molti aspetti. Con soli 2,3 m di lunghezza e meno di 1 m di larghezza, è la più piccola di tutte le piattaforme anfibie ad alta velocità della Gibbs Sports e molto probabilmente la più tecnicamente avanzata. Rappresenta la vera libertà per l’individuo. Divertimento vero.

Il Biski

Biski 3
Biski (Gibbs Sports)

È un concetto abbastanza semplice e presenta uno scafo come quello che si trova su una moto d’acqua convenzionale che ha il carrello di una motocicletta montata al suo interno. La potenza proviene da un motore a benzina bicilindrico e la macchina produce una potenza dichiarata di 55 CV. Questo è abbastanza per alimentare il Biski a una velocità massima abbastanza lenta sulla terraferma di 80 miglia all’ora, anche se sull’acqua è di quasi 40 miglia all’ora.

Come può testimoniare chiunque abbia guidato una moto d’acqua o un’altra moto d’acqua personale, 40 miglia all’ora a pelo d’acqua non sono affatto poche.

La parte davvero intelligente del mezzo ideato da Gibbs Sports è la sua capacità di sollevare le ruote anteriori e posteriori fuori dall’acqua quando si passa alla modalità acquatica. Ciò riduce notevolmente la quantità di resistenza prodotta dalla moto, aiutandola a raggiungere la sua velocità massima trasportata dall’acqua.

POTREBBERO INTERESSARTI ANCHE >>> Watercar Panther: l’incredibile automobile barca che cambierà le nostre vite

Prototipo pazzesco

Così com’è, il Biski è un prototipo e non disponibile in commercio. Il Biski utilizza due sistemi di propulsione per spostarlo sia a terra che in acqua. A terra, la potenza proviene da un motore a due cilindri che, secondo l’inventore, aiuterà il Biski i a raggiungere una velocità massima di circa 80 mph. Mentre è in acqua, il Biski utilizza un sistema di propulsione marina proprietario a doppio getto che eroga circa 55 cavalli di potenza. Ciò si traduce in una velocità massima di circa 37 mph – 32 nodi per coloro che sono più simili ai termini di navigazione.

Biski rende facile anche per chi non è esperto andare dalla strada all’acqua. Per passare dalla guida sulla terraferma al movimento sull’acqua, basta azionare un interruttore e in pochi secondi sono pronti per partire. Tuttavia, ciò che potrebbe essere più difficile è cambiare la tua attrezzatura da un terreno all’altro.

Al momento, non c’è spazio di carico disponibile sul veicolo. Molto probabilmente i motociclisti non indosseranno lo stesso abbigliamento in acqua come fanno a terra. Pertanto, avere una qualche forma di spazio per il “bagaglio” è in qualche modo una necessità per ospitare l’attrezzatura appropriata per ogni impostazione di guida.