Vasco Rossi: i “Cambia-Menti” in versione green costati un’occhio della testa

Il cantautore italiano Vasco Rossi effettua dei “Cambia-Menti” nella vita di tutti i giorni. Cosa avrà cambiato?

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Vasco Rossi (@vascorossi)

Vasco Rossi è un cantautore italiano amato da 3 generazioni di famiglie, che ha dato uno nuovo stile unico e inconfondibile alla musica italiana.

Nato a Zocca in provincia di Modena il 7 Febbraio 1952, nella sua carriera ha pubblicato e prodotto ben 33 album di cui 17 in studio 11 dal vivo e 5 compilation ufficiali, per un totale di 182 brani autocostruiti, vendendo nei primi anni ’80 oltre 40 milioni copie diventando così il cantante italiano con maggior successo.

La carriera di Vasco è stata tempestata di successi, vincendo da 2010 al 2019 il primo posto nella classifica delle copie degli album vendute e con il suo brano “Albachiara”, vince il premio di miglior canzone più ascoltata dal 1975 al 2020.

Negli anni ’80 dà un’identità precisa alla sua figura, quella della Rockstar italiana, che vedeva il cantautore alle prese droga ed alcool. Nel 2017 conquista il record mondiale di spettatori ad un suo concerto, ben 225.173 a Modena.

Gli è stato inoltre riconosciuto l’esclusività della sua figura e del suo genere che lo identifica come un’icona della musica rock e pop italiana.

Potrebbe interessarti>>>Vasco Rossi: la sua moto sembra una navicella spaziale stile Mad Max

I “Cambia-Menti” apportati alla vita di Vasco

Vasco Rossi e la sua Tesla Roadster (greenstart.it)
Vasco Rossi e la sua Tesla Roadster (greenstart.it)

Vasco Rossi ha voluto apportare dei cambiamenti alla sua vita, e come dice la sua canzone Cambia-Menti: Cambiare macchina è molto facile, Cambiare donna un pò più difficile.

Il suo cambiamento riguarda la sua auto, infatti la Rockstar italiana è passato all’elettrico facendo una scelta Green grazie alla sua nuova Tesla Roadster. La Roadster la prima auto elettrica di casa Tesla di Elon Musk, sarebbe stata progettata sulla base della Lotus Elise, legando la leggerezza del telaio, ormai caratteristica principale della casa britannica, alla potenza del nuovo motore elettrico di Tesla, creando un’auto unica nel suo genere con consumi ed emissioni pari a 0.

Venduta e prodotta in soli 2.500 esemplari, dal 2008 al 2012, ha un peso complessivo di soli 1140 chili, alimentata dal potente motore elettrico che fornisce all’auto 288 cavalli di potenza immediata che accompagnato dal cambio monomarcia della BorgWarner, va da 0 a 100 in soli 3,9 secondi, con una velocità massima di poco più di 200 km/h limitata elettronicamente, ed un’autonomia di 392 chilometri.

Il prezzo per l’icona delle auto elettriche è di oltre 115.000 euro.

Potrebbe interessarti>>>Tesla e i costi esagerati: 13.500 euro per sostituire un connettore di plastica