Leonardo Spinazzola: dopo l’infortunio in Nazionale vittima di un brutto “incidente” alla sua auto

Dopo l’infortunio durante Italia-Belgio, dove si ruppe il tendile di Achille, Leonardo Spinazzola è stato vittima di uno scherzo non molto divertente.

Leonardo Spinazzola in Italia-Austria (Getty Images)
Leonardo Spinazzola in Italia-Austria (Getty Images)

Dalla Roma alla Nazionale

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Miriam Sette (@miri_sette)

Potrebbe interessarti>>>AS Roma amarcord: il pranzo “rimpatriata” con Totti e Di Francesco

Nato a Foligno il 25 Marzo del 1993, Leonardo Spinazzola, è il difensore e centrocampista che nell’Europeo di calcio con la Nazionale ha portato l’Italia alle semifinali del torneo, Fermato dall’infortunio in campo dove si è rotto il tendine di Achille mettendo fine al suo europeo.

Leonardo dopo avere girato molti club giovanili sbarca in Serie A con l’Empoli dando esempio delle sue abilità come terzino sinistro, con qualità simili a Gianluca Zambrotta nel doppio passo, nel cambio di gioco e nella visione di gioco. Solo dopo si è venuti a conoscenza che lo stesso Spinazzola si ispirava al campione del mondo Zambrotta.

Dopo l’Empoli, Spinazzola iniziò a girare per i club di Serie A arrivando fino alla Roma, posto che ormai ricopre da ben 2 anni con ottimi risultati, fino a sbarcare nella Nazionale Azzurra dando il suo enorme contributo alla squadra.

Dopo l’infortunio la moglie del terzino azzurro posta su Instagram una foto del piccolo Mattia di spalle con la maglia dell’Italia ed il numero per padre, facendo capire al marito la sua vicinanza, commentando il post così: “Ora ti aspetta un’altra battaglia, ma ci sei già passato, sei forte, la supererai a testa alta con cuore e grinta , ed il sorriso, il tuo magnifico sorriso che nonostante la vita ti stia mettendo un po’ troppo spesso a dura prova.. mai niente e nessuno te lo leverà dal viso, Mai!“.

Queste sono le parole della moglie Miriam Sette che hanno fatto commuovere l’Italia e tutti i social media.

Il Furto ai danni di Spinazzola

Audi SQ8 (Audi.it)
Audi SQ8 (Audi.it)

Il giocatore della Roma, appena arrivato nella capitale, è stato subito vittima di un furto, gli avrebbero rotto l’auto e e rubato lo zaino. Il Direttore Sportivo, Gianluca Petrachi, nella conferenza stampa di benvenuto per Leonardo Spinazzola dice che il ragazzo dovrebbe svegliarsi e non lasciare i suoi beni così in bella vista.

Non si conosce che auto guidasse il terzino sinistro prima di sbarcare a Roma, ma tutti sappiamo che auto guida oggi. La scelta di Spina_Leo, così si identifica sul suo profilo Instagram, è un Audi SQ8, il SUV più grande mai creato dalla casa tedesca.

L’Audi SQ8 è l’auto diesel più potente sul mercato. Deve questa grande potenza al suo fantastico motore V8 Turbo Diesel con iniezione diretta da 4 litri che sprigiona ben 435 cavalli e 900 Nm di coppia, numeri abbastanza importanti per un auto diesel, scaricati a terra dalla ormai perfezionata trazione integrale QUATTRO, che porta l’auto da 0 a 100 in soli 4,8 secondi un pò lenta per tutta quella potenza, ma con un peso di oltre 2.300 chili è un buon risultato e con una velocità massima di 250km/h limitati elettronicamente.

Il SUV diesel più potente sul mercato è acquistabile alla modica cifra di 112.000 euro.