Benelli 1200 GT: dalla Cina il clone economico della Touring europea

La Benelli Q.J. è una delle tante aziende italiane che negli anni sono passate in mani straniere. In arrivo una nuova moto, che però sembra “già vista”.

Benelli 1200 GT
Benelli 1200 GT (soymotero.net)

Novità in casa Benelli. La storica azienda, fondata nel 1911 e con sede a Pesaro, specializzata nella realizzazione di motocicli e scooter, lancerà ben presto la 1200 GT. Scopriamo insieme cosa si sa del progetto.

L’azienda Benelli

La Benelli Q.J. è una delle tante aziende italiane che negli anni sono passate in mani straniere. Dal 2005 è di proprietà del gruppo Qianjiang Motor, una società cinese che a sua volta è controllata dal Geely Holding Group. Di italiana è rimasta la sede di Pesaro, dove si svolgono le attività di progettazione, sviluppo e marketing in sinergia con la casa madre di Wenling in Cina dove le motociclette sono prodotte.

La nuova proprietà, comunque, ha contribuito a mantenere alto il nome dell’azienda, anche grazie ad alcune partnership importanti. E’ di fine 2020 quella con MV Agusta. 

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Il mercato delle 2 ruote è in crisi? Non tutto: il dominio Harley-Davidson

Il Benelli 1200 GT

Benelli 1200 GT
Benelli 1200 GT (soymotero.net)

Nelle prossime settimane dovrebbe arrivare invece una nuova creatura in casa Benelli. La 1200 GT, già presentata a metà di giugno e disponibile sul mercato asiatico nel corso dell’estate. Per adesso, infatti, la 1200 GT è destinata solo al mercato asiatico e ha un costo di quasi 13mila euro, calcolando facendo l’equivalente del listino cinese.

Qualora dovesse arrivare in Europa, sarebbe una moto low cost, in grando di valere tutto il denaro speso. Si tratta infatti di una tourer con un motore a tre cilindri da oltre 1209 cc. Potenza da 134 CV a 9mila giri e 120 Nm a 6500 giri per questo tourer che deriva da Tornado e Tre-K.

Dalla Cina si pensa in grande e allora la 1200 GT sarà dotata di uno schermo TFT a colori 15’’. Proprio su quello schermo potranno essere visualizzate anche le inquadrature delle diverse telecamere, anteriori e posteriori di cui sarà dotata la 1200 GT.