Sabrina Salerno: a 53 anni, “Monta” e “Smonta” la Ferrari – Foto

L’attrice, cantante e showgirl italiana Sabrina Salerno, un vero mito degli anni ’80 e ’90 conferma la sua passione per la “rossa”. Addirittura la sua bellezza ed il fisico prorompente fa passare in secondo piano il bolide.

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da SABRINA SALERNO OFFICIAL (@sabrinasalernofficial)

Potrebbe interessarti>>>Miss Claudia di avanti un altro “non resiste e la fa in autostrada” – Foto

La carriera di Sabrina Salerno

Potrebbe interessarti>>>Antonio Giuliani e la Porsche che dopo il lavaggio diventa una Smart | Video

Sabrina Debora Salerno nata a Genova il 15 Marzo 1968, spiccando inizialmente per le sue forme da modella partecipando a Miss Italia 1984 e nel 1986 esordisce come cantante e porta il suo singolo in tutti i mercati musicali d’Europa. Nel 1987 pubblicò il suo primo album intitolato “Sabrina” conquistando così la terza posizione della classifica mondiale preceduta solo da Michael Jackson e Madonna. 

Tra il 1986 e il 1987 la Salerno inizia a recitare in film come “Grandi Magazzini” con Jerry Calà, portandola ad un punto dove la sua carriera poteva solo che crescere.

Nel 1991 incide la sua prima canzone in lingua italiana con la cantante JoSquillo (Giovanna Coletti), con cui partecipano al Festival di Sanremo. Da quel momento la sua figura di cantante e attrice venne confermata e divenne un punto di riferimento per comporre videoclip di alcuni dei gruppi più importanti e influenti del momento e partecipando in molti film come Jolly Blu, che parla della storia degli 883.

La passione di Sabrina Salerno

Il profilo social della cantante è seguito da quasi 1 milione di utenti, dandogli molta notorietà e permettendogli di scarrozzare su un fantastico modello di Ferrari. Immortalata a Gennaio in una Ferrari 208 GTS Turbo, la ritroviamo oggi su una Ferrari 360 F1 Spider, auto tecnologicamente avanzata rispetto alla sua antenata. Monta un potente motore V8 da 3,6 litri che fornisce all’auto ben 400 cavalli di purosangue italiani, che spinge l’auto da 0 a 100 in soli 4,6 secondi ed una velocità massima di 290 km/h, con un listino prezzi ad oggi di circa 80.000 euro per un usato in buone condizioni.

La sua antenata invece la 208 GTS Turbo anch’essa cabrio, detta anche Targa, venne prodotta dal 1983, periodo in cui si iniziava ad utilizzare motori piccoli turbocompressi, infatti la supercar economica di quegli anni monta un motore V8 a 90 gradi da 2 litri con un turbocompressore che generava circa 220 cavalli, scaricati a terra dal fantastico cambio 5 marce.

Sabrina Salerno avrebbe una vera e propria passione per le Ferrari, due bellezze italiane nella stessa foto.