Alaskan: il nuovo pick-up Renault è davvero super | Caratteristiche e prezzo

Le occasioni per apprezzare la tenuta di strada e la robustezza di Nuovo Renault Alaskan non mancheranno di certo.

Renault Alaskan 2
Il display del Renault Alaskan

Il Renault Alaskan è un veicolo pick-up prodotto e commercializzato a partire dal 2017 dalla casa automobilistica francese Renault. Il veicolo condivide la piattaforma e i motori con la quarta generazione della Nissan Navara e con la Mercedes-Benz Classe X.

Nessun ostacolo

Un difficile accesso al cantiere, un sentiero pieno di buche, una partenza impegnativa sul versante di una montagna, un guado difficile, una strada innevata. Le occasioni per apprezzare la tenuta di strada e la robustezza di Nuovo Renault Alaskan non mancheranno di certo. Il nuovo telaio in acciaio rinforzato e la nuova sospensione posteriore multilink assicurano rigidità e torsione. Il suo motore è concepito per erogare una coppia massima, dai regimi più bassi. Con il sistema “Shift on the fly” si attiva la modalità quattro ruote motrici.

I sistemi elettronici di assistenza alla guida supportano con efficacia: blocco del differenziale posteriore, differenziale a slittamento limitato sulle quattro ruote, cambio a rapporti corti (manuale o automatico). Per quanto riguarda la capacità di superare gli ostacoli nonché quella di carico e di traino, non esiste un alleato più sicuro e più solido di Nuovo Renault Alaskan.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Renault, il rilancio di Alpine è servito: ecco la nuova sportiva francese

Caratteristiche e prezzo

Renault Alaskan 3
Il retro del Renault Alaskan

Un pick up da 540 centimetri. Le differenze maggiori dal Nissan Navara sono soprattutto nel frontale. Nonostante sia omologato come autocarro (e, quindi, come veicolo commerciale), il Renault Alaskan mantiene la sua impronta strettamente automobilistica. Grazie agli spazi interni, soprattutto. La capienza del cassone si ferma alla soglia dei mille chili.

I sei ganci fissi e i quattro ganci scorrevoli sui tre binari di ancoraggio integrati permettono di bloccare saldamente gli oggetti trasportati. E, per facilitare le operazioni di carico e scarico, la sponda posteriore può supportare un peso fino a 500 kg. Le prestazioni della coppia motore permettono di trainare senza problemi 3.5 t come un’imbarcazione, un rimorchio e il quad o una betoniera. Disponibile anche nella versione con tetto rigido e portellone bloccabile per mettere gli oggetti al riparo.

Il Renault Alaskan monta un motore 2.3 turbodiesel da 163 o 190 CV con cambio automatico a sette rapporti. Nonostante sia un 4×4, appare impensabile poter superare i 100 chilometri orari. Insomma, un veicolo fatto per caricare e non per scattare. Nonostante le doti indiscutibili nell’off-road.

Il Renault Alaskan è disponibile a partire da 35.295 euro.