Fiat Uno Turbo: a 36 anni ancora compete con le “ragazzine” – Video

Oggi ripercorriamo la storia della Fiat Uno in versione sportiva, quindi della Turbo che ha fatto incetta di vendita per un decennio.

Fiat Uno Turbo
Fiat Uno Turbo (Flickr)

La storia della Fiat è costellata di grandi macchine e di orrori su quattro ruote, stavolta però, vi parliamo di un’automobile entrata nell’immaginario collettivo di tutti noi. Stiamo parlando della Fiat Uno Turbo, la versione sportiva della Uno.

La storia di questa vettura inizia nel 1985, e subito la piccola italiana deve entrare in un contesto di lotta con la Renault 5 GT Turbo, di cui vi abbiamo già parlato. Grazie alle sue doti, la Fiat Uno Turbo riesce a farsi spazio in questo mercato così concorrenziale, e a ritagliarsi un proprio posto.

Il successo è così grande, che la macchina viene fatta in due serie: la prima va fino al 1989, con vari aggiornamenti nel 1986 e nel 1987; la seconda va fino al 1993, con diverse modifiche non solo alle prestazioni, ma anche all’abitacolo.

Potrebbe interessarti >>> Stellantis: Lancia pronta a ripartire con 3 nuovi prodotti | Scopriamoli

Fiat Uno Turbo, caratteristiche

La storia della Fiat Turbo Uno l’abbiamo ripresa guardando questo video che trovate qui sopra. Esso risale al 2019, e si può vedere come la vettura sfrecci sul Nurburgring in mezzo ad altre macchine molto prestazionali, facendo la sua porca figura.

Ma perché la Fiat Uno Turbo è una delle sportive più amate e storiche per tutti noi? Ecco, per rispondere andiamo ad analizzare il motore, che proveniva dalla Ritmo e dalla 128, ma era chiaramente rivisto per arrivare a una potenza di 105 cavalli, e una velocità massima di 200 Km/h. Inoltre, nonostante il turbo, i consumi sono sempre stati molto contenuti, e non esagerati.

Potrebbe interessarti >>> Fiat X1/9: il possibile ritorno di un mito in versione supercar di Stellantis | Foto

Successivamente, poi per la seconda serie, il propulsore fu aggiornato e portato a 116 cavalli di potenza, con anche il raggiungimento dei 100 Km/h che scese da 9 a 8 secondi. Inutile dire, poi, che anche l’esterno era sportivo, ed esso tra le due serie fu poco aggiornato perché garantiva sempre lo stesso effetto, cioè quello che provoca la velocità.

Fiat Uno Turbo, dunque, è una delle macchine entrate di diritto nella storia e nell’immaginario collettivo di tutti noi. Il settore delle piccole e sportive negli anni 80 fino a metà anni 90, vedeva una grande concorrenza, che oggi manca un bel po’.