Come bruciare 200mila euro in un giorno | Quando si dice una giornata storta

Incredibile quanto accaduto in una pompa di benzina di Las Vegas. Una supercar da oltre 200.000 euro è presto diventata irriconoscibile.

Nelle pompe di benzina bisogna stare attenti ad accendersi una sigaretta, figuriamoci una macchina. Questo è quanto successo al proprietario di una McLaren 570S, che ha visto la sua vettura distrutta dalla fiamme in quel di Las Vegas.

Come potete vedere dal video, carrozzeria e gomme sono da buttare, con il risultato che la supercar è adesso irriconoscibile. Inoltre, c’è anche stato un giallo nel giallo, ovvero la Royal Exotic Car, azienda che noleggia supercar, pensava fosse una sua macchina.

In realtà, poi, si viene a scoprire che la McLaren 570S appartiene a un’altra società di noleggio. Insomma, un grande spavento per tutti, e menomale che l’incendio non ha preso piede nel resto della pompa di benzina, altrimenti sarebbero stati guai.

Potrebbe interessarti >>> McLaren lascerà la Formula 1? Intanto fa le prove “fuori strada”

McLaren 570S, caratteristiche

mclaren 570s
Mclaren 570S (Getty Images)

La notizia dell’incendio alla McLaren 570S vogliamo trasformarla in un’occasione per andare a rivedere questa supercar inglese. Partiamo da quello che più ci piace, ovvero il motore che è un V8 biturbo che può scaricare a terra ben 570 cavalli di potenza.

La meccanica, in particolare, deriva dalla F1, anche se all’epoca la scuderia di Woking faceva parecchio fatica nella massima formula. Inoltre, la McLaren 570S fu la versione base nata nel 2015 dalla quale poi furono fatte due varianti.

Potrebbe interessarti >>> McLaren Elva: la supercar che riporta alla mente il grande Bruce

La prima è la 540C, fatta maggiormente per dare la possibilità ai clienti di usarla anche in strada, e non solo in condizioni da corsa. Poi è arrivato il turno della 570GT, ancora più adatto all’uso su strada e per tutti i giorni, con anche l’impianto di un piccolo bagaglio, essendo una gran turismo.

McLaren 570S, dunque, è una delle migliori supercar fatte dalla casa inglese. Per questo, quando abbiamo visto il video e le foto dell’incendio alla pompa di benzina di Las Vegas, siamo rimasti rattristati da un simile disastro.