Suv Bmw: arrivano i restyling di ben due modelli “storici” | Cosa cambia

BMW non abbandona i vecchi modelli e continua a “rinfrescarli”. Stavolta è toccato a X3 e X4 subire delle modifiche.

bmw x3
BMW X3 M (bmw.it)

La strada intrapresa da BMW è tracciata, con questa che va in due direzioni: da una parte i nuovi modelli ibridi e elettrici per andare incontro al nuovo sistema di mobilità che si è affermato negli ultimi anni; dall’altra il rinfrescamento dei vecchi modelli.

La casa tedesca, infatti, ha colto il clamore attorno ai suoi nuovi esemplari, per rinnovare e ritoccare due veicoli molto importanti per la sua storia, cioè X3 e X4. Si tratti dei due SUV che hanno traghettato la BMW in questo settore, a rivaleggiare con i titani di altri marchi.

Inutile dire, che quando la casa tedesca esegue un rinnovamento, porta i suoi veicoli dalla parte della pista, e infatti anche stavolta è successo. Più modalità da corsa, per X4 e X5, i quali SUV sono stati rivisti anche nelle loro versioni M, cioè da competition.

Potrebbe interessarti >>> BMW in prima linea per l’ecologia: la svolta green del colosso tedesco

Nuovi BMW X3 e X4, caratteristiche

bmw x3
Interno della BMW X3 M (bmw.it)

Il rinfrescamento di BMW X3 e X4 riguarda tutto il veicolo, quindi il design esterno e interno, e pure le prestazioni. Partendo proprio dal motore, i due SUV nella loro versione M, hanno adesso un 6 cilindri che scarica a terra 510 cavalli, un miglioramento grazie al nuovo albero motore. Inoltre è presente anche la versione ibrida oltre a quella a benzina/diesel.

La maggiore potenza ha richiesto un nuovo sistema di raffreddamento, che si nota esteticamente sull’anteriore, con una nuova mascherina/presa d’aria. Inoltre, quest’ultima è presente doppia sempre davanti ma ai lati e sotti i due gruppi ottici, anch’essi ridisegnati.

Potrebbe interessarti >>> Finita l’era dei Suv, Bmw iX apre le porte ai nuovi Sav – Foto

Riguardo gli interni, le versioni M di BMW X3 e X4 presentano dei nuovi sedili sportivi, nuove rifiniture per le bocchette e le porte, e soprattutto un migliorato sistema di infotainment. Esso permette all’automobile di essere sempre connessa, grazie anche all’integrazione con lo smartphone.

BMW, dunque, ha ancora una volta evoluto dei modelli e li ha fatti diventare qualcosa di ancora meglio, rispetto alla già ottima versione base. X3 e X4 sono SUV ridisegnati in varie loro parti, e per questo sono più belli di prima, davvero un ottimo lavoro da parte dei tecnici tedeschi.