Quando l’auto diventa arte, arriva Bentley Unifying Spur

L’obiettivo stavolta è quello di sensibilizzare all’inclusione, ma il prodotto è una macchina che sa d’arte. Ecco la Bentley Unifying Spur.

bentley unifying spur
Bentley Unifying Spur (bentleymeida.com)

Bentley ha deciso di definire un piano per l’inclusione e la diversità che ha il nome di Beyond 100. In pratica, la casa inglese che a gennaio ha festeggiato i 101 anni, ha messo su 5 punti decisivi per raggiungere l’obiettivo: sensibilizzazione, reclutamento, succession plan, cultura e sviluppo.

Questo ha fatto si che fosse lanciata una sfida interna all’azienda, in cui il team di design ha dovuto creare una macchina che sapesse di opera d’arte. Ecco che qui entra in scena la Bentley Unifying Spur, che ha utilizzato la bandiera Progress, cioè quella coi colori dell’arcobaleno, come colorazione del veicolo.

Il tutto, serve alla casa inglese per trovare nuove persone che possano essere assunte grazie al loro talento e alle loro capacità. Questi devono essere messi in mostra nel processo decisionale, così da portare a nuovi sviluppi e progetti che possano portare la Bentley Motors a essere ancora di più, uno dei marchi di auto tra i migliori del mondo.

Potrebbe interessarti >>> Continental Speed GT 2021: potenza + eleganza = Bentley

Bentley, non solo diversità ma anche sostenibilità

bentley continental
Bentley Continental GT (bentleymotors.com)

L’impegno di Bentley di arrivare al 50% di diversità nella gestione di progetti dell’azienda entro il 2025, non è il solo. Anzi, molta importanza ha assunto negli ultimi tempi anche il tema della sostenibilità, con il salvataggio dell’ambiente dall’inquinamento.

La casa inglese infatti rinnovato nel corso degli ultimi anni le proprie automobili, cercando di andare incontro al green. Inoltre, da fine 2020 è stato annunciato che dal 2025 arriverà la prima berlina elettrica, mentre dal 2030 solo automobili a zero emissioni saranno prodotte.

Potrebbe interessarti >>> Cupra Born: tutto quello che c’è da sapere sull’anti Volkswagen

Un vero e proprio passo decisivo verso il futuro per Bentley, che ha anche un occhio al motorsport. In questo senso è stato annunciato in questo anno che la casa parteciperà alla celebre Pikes Peak, ovvero la cronoscalata che si corre in Colorado, e dove sarà portata la Continental GT3,che consumerà carburante sostenibile.

Bentley, dunque, è proiettata verso il futuro sia a breve termine, come nel caso dell’obiettivo di inclusione e diversità, sia per quello a lungo termine, con il tema della sostenibilità. Il presente spinge la casa inglese verso il cambiamento, e le ultime notizie ci dicono che questa non solo lo ha accettato, ma prova a spingerlo ancora di più.