Alfa Romeo Stelvio: la più amata dalla Polizia di tutta Europa

L’Alfa Romeo Stelvio con ulteriori 62 unità per la Guardia Civil Spagnola. La collaborazione, avviata nel 2020, segna adesso un ulteriore importante colpo per il Biscione. Il segreto? Potenza ed emissioni ridotte.

Guardia Civil
La Guardia Civil spagnola (Getty Images)

La Guardia Civil spagnola conferma la partnership con l’Alfa Romeo Stelvio. La sicurezza iberica parlerà ancora un po’ in italiano. Dopo l’acquisto delle prime autovetture nel 2020, infatti, anche per i prossimi anni il Biscione trasporterà gli agenti per le strade della Penisola.

Il “colpo” del Biscione

Guardia civil azione
La Guardia Civil in azione (Getty Images)

Il primo accordo, infatti, risale al 2020. In quell’occasione, la Guardia Civil decise di dotarsi di 18 vetture. Il nuovo patto prevede adesso l’ingresso di altre 62 unità nella flotta. Si tratta dell’Alfa Romeo Stelvio Q4 2.0 Turbo a benzina da 200 cavalli di potenza. Un bel colpo per Alfa Romeo, che ha sconfitto una concorrenza agguerrita. La casa automobilistica fondata nel 1910 a Milano ha convinto le autorità spagnole non solo con le caratteristiche della Stelvio. Ma anche con interessanti condizioni economiche.

Ma potrebbe aver pesato anche la capacità della Stelvio di inquinare poco. Le emissioni del veicolo rientrano infatti nello standard Euro 6D Final. Parametri che quindi la fanno rientrare nelle stringenti norme anti inquinamento della Spagna.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Alfa Romeo Stelvio: il suv del Biscione prende la scossa e passa dal chirurgo.

Perché l’Alfa Romeo Stelvio

Alfa Romeo Stelvio
L’Alfa Romeo Stelvio (Getty Images)

L’automobile del Biscione garantisce alla Guardia Civil agilità e potenza. Il motore Turbo a benzina, infatti, la rende particolarmente scattante. Mentre i 200 cavalli le consentono di raggiungere velocità elevate. Anche grazie alla trazione integrale e al cambio automatico a 8 rapporti. L’impianto frenante, invece, monta il dispositivo Pre-Fill.

Insomma, adatta a muoversi nel traffico o nei centri abitati. Ma, all’occorrenza, capace di sbizzarrirsi in un inseguimento in autostrada. L’Alfa Romeo è stata preferita alle offerte di altre case automobilistiche. In tanti proponevano un modello Suv. Potente, sì. Ma evidentemente poco adatto a muoversi nel traffico di tutti i giorni. La Stelvio, invece, appare l’ideale.

La vettura sarà ovviamente personalizzata con i colori della Guardia Civil. Monterà inoltre luci d’emergenza e tutto l’occorrente per pattugliare le strade spagnole.