Gigi Buffon campione umile: nel suo garage c’è un’auto che non ti aspetti

Le auto di Gigi Buffon: monovolume, auto di lusso ma non solo. Ecco quali sono le vetture presenti nel garage del portierone.

Fiat 500 Buffon
Fiat 500 (fonte foto Getty Images)

Il binomio calciatori-supercar non si addice completamente a Gianluigi Buffon. Tra le auto dello storico portiere juventino infatti non spiccano bolidi da sogno, auto da 300 km/h e più o vetture più adatte alla pista che al traffico cittadino. Un campione nel campo che ha scelto di rimanere umile (più o meno) anche nella vita di tutti i giorni. Non che non si sia tolto qualche sfizio ma, almeno stando a quanto trapela, sempre finalizzato all’utilità nel quotidiano, o comunque in occasioni speciali non uniche, ma rare. Ecco quali sono le auto presenti nel suo garage.

Le auto di Buffon: Musa, 500 e Quattroruote

Partiamo dalla vettura di maggior valore, perché al lusso, un campione dello sport, può anche rinunciare, ma non in ogni occasione. Il fiore all’occhiello della sua collezione è una splendida Maserati Quattroporte, un’auto elegante che riesce a far coniugare l’esigenza di lusso e comfort con quelle tipiche di ogni famiglia. Berlina spaziosa, con cambio automatico, sospensioni adattabili e un bagagliaio da oltre 500 litri, può essere utilizzata per serate di gala, ma è perfetta soprattutto per viaggi lunghi.

Leggi anche -> Achille Lauro su Instagram sponsorizza Maserati Levante Trofeo

Tre figli richiedono effettivamente auto abbastanza grandi da poter permettere a tutti di stare comodi nei tragitti, lunghi o brevi che siano. E così anche l’auto principale di Buffon è un’auto decisamente familiare, anzi, una vera monovolume. Si tratta di una Lancia Musa dai colori piuttosto originali, viola e beige. Una macchina acqusitata nel 2011 e che fa ben comprendere come al calciatore interessi più la concretezza che non la mera estetica in fatto di automobili (e non solo).

Potrebbe interessarti >>> Lancia, nuovo assetto manageriale: adesso bisogna tornare a correre

Ma la più utilizzata dal campione juventino sembrerebbe una la più classica tra le auto italiane. Un simbolo della Nazionale non poteva che scegliere il simbolo nazionale delle automobili, ossia la Fiat 500. Cosa c’è d’altronde di più comodo per spostarsi in città? Altro che Lamborghini…