Honda HR-V, nuovi dettagli sull’arrivo della terza generazione

Per il prossimo anno è previsto l’arrivo della Honda HR-V, che permetterà di guidare a tutto hybrid il nuovo  SUV giapponese.

honda hr
Honda HR-V (twitter)

La data di uscita è ancora lontana, ma nuovi dettagli sono arrivati sulla Honda HR-V, il nuovo SUV della casa giapponese che strizza l’occhio all’ibrido. La nuova HR-V, ha poco o niente da spartire con la vecchia versione, visto che è stata rivista in tutto e per tutto. Forse solo il nome le fa condividere qualcosa.

Il SUV compatto ibrido di Honda, inoltre, si sa già che sarà disponibile solo in ibrido. Ancora, rispetto a quella precedente, sono state riviste carrozzeria e aerodinamica, la prima nelle dimensioni, nei dettagli e nelle colorazioni, la seconda invece nel miglioramento dell’efficienza.

Ciò, in linea anche con gli interni, in cui Honda HR-V si spinge al massimo sul comfort. Esso, riguarda sia i sediolini, sia i dispositivi di infotainment, sempre più cruciali per il guidatore e i passeggeri, all’interno delle macchine di oggi.

Potrebbe interessarti >>> Honda NSX | La supercar nata (anche) ‘grazie’ ad Ayrton Senna

Honda HR-V, caratteristiche

Come già detto, il nuovo SUV compatto Honda HR-V, sarà full hybrid e:Hev, ovvero la tecnologia ibrida sviluppata dalla casa giapponese supporterà a pieno la macchina, attraverso tre modalità di guida: EV Drive, ovvero quella a basse emissioni; Hybrid Drive con l’accensione anche del motore endotermico; Engine Drive, ovvero con il solo motore tradizionale in funzione.

I propulsori montati sull’HR-V, sono due e sono capaci di generare una potenza totale di 131 cavalli. Inoltre, è presente anche l’Honda Sensing, ovvero una serie di aggiunte per quel che riguarda gli aiuti alla guida, tra cui il Cruise Control Adattivo e il Cross Traffic Monitor, il primo serve per il mantenimento della velocità, il secondo per monitorare le altre auto.

Potrebbe interessarti >>> Quando Honda ha travestito la moto in auto con il TURBO

Rimanendo in tema tecnologico, all’interno il guidatore può tenere conto di tutte le informazioni tramite il già citato sistema di infotainment. Con due schermi, uno al centro e un altro che funge da cruscotto, capaci di integrarsi perfettamente.

La Honda, dunque, dà definitivamente il via alla terza generazione di HR-V. Il SUV compatto ritorna in forma del tutto nuova, con la tecnologia a regnare in ogni sua parte, soprattutto nel motore e nelle tre modalità di guida disponibili.