Lancia Delta Integrale e non solo | Quante vetture abbandonate ritrovate in un garage

Tante vetture sono state ritrovate in un garage situato in Georgia compresa la bellissima Lancia Delta Integrale, storico modello italiano

Giungono buone notizie, per gli appassionati di automobili, da un garage situato in Georgia; come riportato da ‘GTBoard.com’ su Facebook, infatti, sono state ritrovate molte supercar abbandonate che si dividono tra Mercedes e Bmw, e tra queste non mancano una Wolkswagen R32, una Porsche 911 GT3 e una bellissima Lancia Delta Integrale di colore rosso. Cimeli di assoluto valore per il settore auto, tutte vetture costruite fra gli anni ’80 e i duemila.

Potrebbe interessarsi>>> Lancia Delta HF Integrale 16V a km zero: in arrivo l’affare della vita.

Non è noto a chi appartenesse questa splendida collezione, ma ciò che conta è che sia riemersa pronta a ritornare alla luce e ad essere ‘rispolverata’ al più presto dato che sono automobili molto richieste e ancora oggi rimaste nel cuore di appassionati e collezionisti che, anche in questo caso, saranno pronti a spendere cifre folli pur di accaparrarsele.

Lancia Delta Integrale: bella e “abbandonata”

Lancia Delta Integrale
Lancia Delta Integrale (Flickr)

Non soltanto Porsche, Mercedes, Bmw e Wolkswagen fra le vetture abbandonate in un garage in Georgia, come detto, ma pure la meravigliosa Lancia Delta Integrale che, grazie anche ad una gloriosa storia nei Rally, è senza ombra di dubbio tra i “mostri sacri” dell’automobile.

In particolare questo modello è diverso rispetto ai suoi predecessori. La vettura è caratterizzata da maggiori curvature laterali e sul cofano motore. In più, sono stati migliorati freni e sospensioni. La scatola dello sterzo risulta essere più robusta. E’ stata migliorata anche l’elettronica.

Potrebbe interessarti>>> Lancia Delta S4, si ripresenta dopo 35 lunghi anni, nel cuore degli appassionati. Foto

Sia nella versione Evo 1 che in quella Evo 2, il motore, un quattro cilindri turbo, supera i 200 Cv. Di questa meravigliosa creatura sono state prodotte versioni molto speciali come quelle dedicate a Gianni Agnelli, Leopoldo Pirelli e Umberto Agnelli, quest’ultima costruita da Abarth.

Prodotta dal 1991 al 1994, dopo oltre venti anni è ancora tra i più amati progetti della Fiat, oggi Stellantis. Eppure, come successo al modello ritrovato in Georgia, può capitare che venga abbandonata. E questo, inevitabilmente, scatena un vero e proprio colpo al cuore per tutti gli appassionati, italiani e non.