Auto dei Carabinieri centrata dai fuggitivi: il video dell’incidente diventa virale

Incredibile incidente frontale, ripreso in diretta on-board, tra una volante dei Carabinieri ed un’auto in fuga per non essersi fermata ad un posto di blocco.

incidente frontale carabinieri

E’ accaduto a Cagliari, in pieno centro, sotto gli occhi di moltissimi passanti, liberi di uscire la sera e frequentare la movida del capoluogo sardo, che si è guadagnato la zona bianca per la discesa dei contagi da Covid.

All’inizio del video, girato dalla pattuglia delle forze dell’ordine, si sente la richiesta di intervento della centrale operativa, allertata dai colleghi intenti ad effettuare dei controlli su una strada adiacente. Si richiedono rinforzi perché una vettura Volkswagen Golf di colore bianco, ha forzato il controllo dandosi alla fuga per le vie del centro.

Ricevuta la richiesta, i militari, a bordo di una Seat Leon, si lanciano immediatamente, a sirene spiegate, alla ricerca dei fuggitivi. Una ricerca durata poco meno di un minuto, quando, inspiegabilmente, si vede spuntare la Golf bianca, che proveniva dall’altro senso della strada e, con una manovra senza senso, invade la carreggiata occupata dai militari, centrandoli in pieno.

L’impatto è violentissimo e fa temere il peggio, uno dei carabinieri ha la forza di raccontare l’accaduto alla sala radio, dicendo: “Abbiamo avuto un frontale! Abbiamo avuto un frontale!”

Potrebbe interessarti>>>Lancia Delta integrale, storia di inseguimenti con la Polizia (video)

Tutto bene quello che finisce bene

Per fortuna non ci sono state vittime nel rocambolesco incidente, solo i due carabinieri, hanno riportato delle ferite non gravi a causa dell’impatto, e non è dato sapere se indossassero l cinture di sicurezza. Anche i fuggitivi, sono scesi illesi dall’auto, ma ora dovranno rispondere di una serie di reati importanti.

Sembra che all’origine della fuga dei 4 “bravi ragazzi” con età comprese tra i 24 e i 30 anni, ci sia stato il possesso, all’interno dell’auto, di sostanze stupefacenti, nello specifico marjuana.

Dopo l’impatto, i quattro giovani, scesi dal veicolo, hanno avuto anche la forza di tentare la fuga a piedi, ma sono stati raggiunti e tratti in arresto dagli uomini dei carabinieri, a cui va tutto il nostro sostegno e rispetto per il lavoro che compiono ogni giorno sulle nostre strade, mettendo spesso, come in questo caso, a rischio la loro stessa vita per la tranquillità di tutti noi.

Altro merito va alla Volkswagen, produttrice anche di Seat, perché a seguito di un impatto così violento, sia la Golf, che la Leon, hanno retto l’urto proteggendo gli occupanti dei veicoli.