Trump, oltre alla Casa Bianca, saluta anche la Super Limousine Cadillac One.

Lasciamo da parte per un attimo tutte le polemiche che hanno travolto l’ex presidente americano Donald Trump, per parlare di un argomento più leggero, che riguarda la sua separazione ufficiale dalla vettura presidenziale che lo ha accompagnato fino ad oggi, LA BESTIA.

auto di trump
Auto del Presidente Donald Trump a Londra (Flickr)

L’auto “blu” del presidente americano, nella sua ultima versione, ha debuttato nel 2018, e come tutti gli “oggetti” in uso ad uno degli uomini più ricchi e potenti del mondo, non poteva non essere un prodotto veramente unico nel suo genere, tanto da aver ricevuto degli appellativi che rendono l’idea di cosa stiamo parlando: The Beast (la bestia), o ancora, Cadillac One, o ancora, First Car.

Si tratta di una lussuosissima e modernissima Cadillac Limousine di dimensioni extra large, una specie di carro armato, dotata di ogni tipo di sicurezza attiva e passiva contro qualsiasi tipo di attentato, prodotta da General Motors per la cifra di un milione e mezzo di dollari ad esemplare. A febbraio del 2020, il presidente l’aveva addirittura portata in pista a Daytona, in compagnia della moglie Melania.

Caratteristiche della “Bestia”

auto di trump
Melania Trump sale a bordo della Cadillac One (Flickr)

Classificata come l’auto più sicura del mondo, la “Limo” del magnate, è stata allestita in collaborazione coi servizi segreti americani, per uscire indenne da qualsiasi tipo di attacco terroristico. Nello specifico l’auto monta un motore turbodiesel 6 cilindri da 6.600cc, ma a causa del suo peso può raggiungere la velocità massima di soli 97 km/h consumando 1 litro di gasolio per percorrere circa 500 metri. Telaio e scocca rinforzati, con carrozzeria spessa oltre 20 cm e vetri fissi a tenuta stagna, che garantiscono protezione anche da proiettili di artiglieria pesante ed attacchi chimici. Il serbatoio carburante è anti-esplosione, costruito di un materiale particolare rivestito di una schiuma ignifuga, pneumatici in kevlar anti foratura e speciali cerchi in acciaio in grado di far continuare la marcia anche privi di coperture.

Potrebbe interessarti>>>Venduta da Bring a Trailer, in America, la Mercedes-Benz 600 di Elvis Presley

auto di trump
La “Bestia” parcheggiata accanto all’aereo di Stato Americano (Flickr)

Per aprire le portiere non ci sono maniglie, ma codici criptati a conoscenza solo degli addetti alla sicurezza dei Servizi. Oltre a tutti i comfort, all’interno del veicolo troviamo: un telefono satellitare ed una linea diretta sempre attiva con il vice presidente al Pentagono. La dotazione di sicurezza comprende anche un apparato difensivo, con lancia razzi fumogeni e fucili pesanti, che l’autista è in grado di utilizzare, essendo un uomo dei corpi speciali americani. Infine la ciliegina sulla torta, è un kit completo di primo soccorso, comprendente addirittura una sacca di sangue del gruppo del presidente. Che dire Mr. Trump, probabilmente, innamorato di questa lussuosa auto da guerra, se ne farà costruire una identica da mettere insieme alla già folta collezione privata di super auto, nel suo garage.