La naked “italiana” diventa più leggera e cattiva: la due ruote è pronta a mangiarsi la concorrenza

Scende il peso, aumentano i cavalli: ecco la più pericolosa rivale per Honda e Yamaha pronta a tornare sul mercato. I motociclisti appassionati di lunghe cavalcate sportive non stanno più nella pelle per il suo arrivo…

C’è fermento in casa Benelli per l’arrivo di un interessante progetto che farà felici gli sportivi. Scopriamo quanti cavalli può erogare la nuova 802S.

Moto Canva 06_09_2022 Quattromania
La nuova arrivata è un’arma leggera… (Canva)

Tradizione italiana

Fondata nel lontano 1911 nella città di Pesaro, la casa italiana Benelli è una delle più antiche e gloriose impegnate nel settore del motociclismo. Certo, dal 2005 è parte di un gruppo aziendale cinese che l’ha assorbita in seguito ad alcuni problemi economici, ma l’anima delle due ruote prodotte da questo marchio resta tricolore e il cuore pulsante dei modelli sportivi fa ancora paura.

La casa ha conosciuto un grande ritorno di fiamma sul mercato nell’ultimo anno: pensate che nel primo semestre di questo 2022 sicuramente non facile per tutti i marchi che producono auto e moto è risultata quella con più due ruote vendute in tutto il paese commercializzando ben oltre 8.000 unità di svariati modelli che ha sul listino. Ma alla casa mancava ancora qualcosa, secondo i suoi dirigenti e ingegneri.

Ecco che infatti si appresta ad arrivare sul mercato qualcosa di ancora più veloce ed aggressivo, un modello che vi farà impazzire, se amate correre con il casco in testa. La nuova Benelli 802S promette di fare fuoco e fiamme e di non lasciare nemmeno le briciole alla vasta concorrenza. Secondo voi potrà mantenere intatto il record di questo anno di fuoco?

Pesa davvero poco

Ispirata pesantemente dal modello TRK702, la nuova Benelli 802S promette di fare ancora meglio della sua “antenata” e di fornire prestazioni superiori alla norma. da 754cc siamo passati a quasi 800 – da qui probabilmente il nome scelto per il modello – e da 76 cavalli di potenza, la 802S riesce ad erogarne ben 95, considerando il rapporto peso potenza, roba da far paura.

Se la precedente motocicletta di Benelli in questa fascia di prezzo pesava circa 230 chilogrammi, sappiate che la 802S è riuscita a mantenere il peso entro i 200 chilogrammi. Specifiche che promettono bene. Prendiamo una diretta concorrente per fare un confronto: la Yamaha Niken 850 batte in potenza la 802S con 115 cavalli ma pesa quasi settanta chili in più. Il confronto potrebbe essere uno smacco per la veloce giapponese.

Bonelli nuova Motociclismo 06_09_2022 Quattromania
La moto deriva direttamente dalla TRK702, è ormai superata? (Motociclismo)

Non è ancora chiaro quando e a quanto la moto sarà disponibile ma probabilmente, non c’è molto da attendere: dovrebbe essere questione di mesi. Per il resto, la 802S dovrebbe inserirsi nella categoria degli 8.000-10.000 Euro di prezzo, a seconda ovviamente dell’allestimento. Noi non stiamo più nella pelle, e voi?