Se in estate si accende questa spia in auto bisogna fermarsi immediatamente | Se non lo fai butti il motore

Fai bene attenzione a questa spia, soprattutto in estate. Se non state attenti, il rischio è quello di buttare via il motore e quindi la vostra automobile. Ecco come dovete comportarvi.

La nostra automobile è dotata di numerose spie, volte a segnalarci cosa potrebbe non andare in maniera idonea all’interno dell’auto. Una fra le più importanti è la spia della temperatura dell’acqua.

Spia auto (Web source) 15 agosto 2022 quattromania.it
Spia auto (Web source)

Si tratta di un congegno utile a segnalare un innalzamento anomalo della temperatura del liquido refrigerante – una delle cause principali del surriscaldamento del motore – che in condizioni normali dovrebbe oscillare tra gli 80 e i 90 gradi.

Spia temperatura acqua: cosa indica e perché si accende

Come facilmente intuibile, si tratta di una segnalazione seria. Del resto, coinvolge il motore, e proprio per questo tale spia non può e non deve passare inosservata. Questa, si accende per un malfunzionamento che potrebbe causare il blocco del motore anche provocando danni seri che nel “migliore” dei casi vi costringerebbero a cambiare vari componenti, e nel peggiore forse a dire addio alla vostra auto.

Proprio per i motivi elencati, meglio recarsi in officina il prima possibile se notate qualcosa di anomalo. Un’anomalia del genere può verificarsi quando la ventola non funziona correttamente; oppure, se c’è un danno della guarnizione o della valvola termostatica. Di conseguenza, potrebbe presentarsi un problema molto serio, il surriscaldamento del motore, per mancanza del flusso d’aria adeguato per rinfrescarlo.

Un’altra ragione non affatto rara è il basso livello nel serbatoio del liquido di raffreddamento sotto la soglia di sicurezza. Anche in questo caso, la spia si accende per prevenire danni al motore. Il controllo del livello del liquido andrebbe eseguito periodicamente. Nel caso di emergenze, è possibile utilizzare acqua distillata e magari fare un viaggio di andata e – speriamo ritorno – in officina. La spia può accendersi anche durante soste prolungate a motore acceso.

Spia della temperatura dell’acqua accesa: ecco come comportarsi

Ma come ci dobbiamo comportare all’accensione della spia della temperatura dell’acqua? La prima cosa da fare, è fermarsi il prima possibile. In questo modo, il motore si raffredderà. E’ consigliato aprire il cofano per facilitare la circolazione dell’aria. Se ci sono delle fuoriuscite di vapore dal motore, non intervenite e chiamate l’assistenza stradale.

Se non ci sono, non cantate vittoria perché potrebbe trattarsi comunque di un guasto all’impianto di raffreddamento. Non date subito un’occhiata al livello dell’acqua, ma anzi, aspettate almeno quindici minuti per evitare di venire ustionati dal vapore. Utilizzate un panno per svitare il tappo.

Spia temperatura acqua (Web source) 14 agosto 2022 quattromania.it
Spia temperatura acqua (Web source)

Non è detto che ci sia bisogno di allarmarsi, ad esempio se avete fatto un percorso in salita per tanto tempo a marce basse potrebbe non esserci alcun danno. In quel caso, basterà fermarsi qualche minuto con veicolo spento. Se vogliamo però prevenire tali problematiche, basta controllare i livelli dei liquidi e verificare il corretto funzionamento del circuito di raffreddamento con l’ausilio di un meccanico.

Meglio evitare troppe salite e di tirare troppo le marce. Ma i problemi potrebbero non essere finiti qui: anche se lampeggia, la spia può dirci qualcosa di negativo. Pure in questo caso, spengete l’auto e controllate che non esca vapore dall’auto. In seguito, controllate che non ci siano perdite e contattate uno specialista.