Sebastian Vettel, arrivano le multe esagerate! Il conto è salatissimo per il campione tedesco

Il tedesco della Aston Martin vanta un primato di certo non invidiabile. Chi l’avrebbe mai detto? Ecco le sue infrazioni.

Da poco 35enne, Sebastian Vettel è considerato uno dei piloti più forti degli anni 2000. Il campione tedesco, tuttavia, detiene anche un record poco invidiabile. Chi altro al mondo può avere accumulato così tante multe?

Sebastian Vettel (web source) 14.8.2022 quattromania
Sebastian Vettel (web source)

La carriera di Sebastian Vettel

Sebastian Vettel. Si è laureato per 4 volte consecutive campione del mondo di Formula 1 (2010, 2011, 2012 e 2013) con la scuderia Red Bull Racing. Annoverato come uno dei piloti più forti di tutti i tempi, è detentore di diversi record, tra cui l’essere il più giovane pilota di Formula 1 ad aver vinto un campionato mondiale e ad aver ottenuto una pole position.

Detiene anche il record del maggior numero di pole position e vittorie in una singola stagione, di gran premi vinti consecutivamente (9 nel 2013) ed è il terzo pilota per numero di vittorie, dietro a Lewis Hamilton e Michael Schumacher.

Nella sua carriera, ad oggi, 291 gran premi disputati con 53 corse vinte. Per 122 volte, Sebastian Vettel, inoltre, è salito sul podio. Insomma, un grande campione che, proprio poche settimane fa, il 28 luglio, alla vigilia del Gran Premio d’Ungheria, ha annunciato il suo prossimo ritiro dalla Formula 1 alla fine della stagione.

Sebastian Vettel, record di multe

Oltre ai grandi primati che abbiamo snocciolato sul conto di Vettel, il campione tedesco vanta anche un record certamente poco invidiabile. Pensate che il tedesco dell’Aston Martin ha ricevuto sanzioni per quasi 36mila euro.

Il dato emerge oggi, nel periodo di sospensione estiva delle corse di Formula 1. Nei classici conteggi che accompagnano la pausa estiva del Circus, infatti, è emerso che il quattro volte campione del mondo è stato nella prima parte di stagione il pilota più multato di tutto il gruppo. Parliamo, quindi, delle multe che vengono comminate nell’ambito delle corse.

Sebastian Vettel (web source) 14.8.2022 quattromania 2
Sebastian Vettel (web source)

25mila euro, per esempio, sono stati inflitti a Vettel per aver lasciato prima del tempo il drivers’ briefing in Austria. Nella prima gara in Australia, poi, ha girato con lo scooter senza casco in pista al termine delle PL1 ed è scattata una multa da 5mila euro.

Secondo per ammontare di multe ricevute c’è il ferrarista Carlos Sainz, che ha commesso infrazioni per 25.000 Euro. Terzo, con oltre 10mila euro di multa, il vincitore del GP di Monte Carlo, Sergio Perez, che ha dovuto sborsare 10.000 Euro per aver ostacolato un’altra vettura più altri 600 per un eccesso di velocità in pit-lane. Insomma, una classifica in cui nessuno vorrebbe esserci.