Auto normale contro supercar: la differenza di costi di manutenzione è terrificante…

Sappiamo tutti che i costi di manutenzione di una supercar sono mostruosi ma paragonandoli ad un’auto…normale, la differenza diventa semplicemente impietosa. Ecco perchè è meglio guidare una Panda.

Cosa c’è, siete tristi perchè guidate una Smart invece che una Bugatti Chiron? Consolatevi, se sapeste quanto costa mantenere una supercar milionaria vi prenderebbe un colpo!

Confronto Carwow08_08_2022 Quattromania
Spoiler: non è una gara di velocità (Carwow)

Spese pazze

La vera ricchezza non è spendere tanti soldi ma potersi permettere di mantenere ciò che si compra senza indebitarsi. Questa semplice verità non sembra fare breccia nella testa di tante persone, convinte di poter aprire un mutuo per comprarsi una Porsche o una Ferrari senza immaginare che possedere un’auto simile…ha dei costi terrificanti.

Abbiamo deciso di informarci un po’ per capire la differenza: sappiamo tutti che i costi di manutenzione di un’auto normale – per quanto siano cresciuti in modo incredibile negli ultimi anni – non sono minimamente paragonabili a quelli di una Bugatti Chiron, auto che abbiamo scelto per il confronto, ma non ci aspettavamo neanche noi una differenza di costi simile!

Vediamo qualche brand normale: secondo Bankrate, questi sono i costi medi di mantenimento annuali per alcune delle auto più vendute in Europa. Abbiamo BMW e Mercedes-Benz, comunque marchi più che dignitosi, che richiedono in media rispettivamente 1.033 e 774 Euro l’anno per tenere l’auto in efficienza. Ford è molto più economica con 321 Euro l’anno. Con 338 e 377 Euro ciascuna, anche Toyota e Honda sono accessibili.

A queste cifre ovviamente dovete aggiungere assicurazione e bollo oltre ad eventuali spese impreviste: uno pneumatico forato, un guasto al motore, uno specchietto rotto…facendo una media molto, molto approssimativa, diciamo che il proprietario di una berlina normale può cavarsela con 1.500-2.000 Euro l’anno – tasse incluse – in tutto a patto di non avere imprevisti. Per una Bugatti, le cose sono molto diverse.

Dal meccanico si piange

Escludiamo il prezzo base dell’auto che si aggira sui due milioni e mezzo di Euro: mantenere una Bugatti Chiron, tra le supercar più costose al mondo e prossima ad uscire di produzione in favore di un nuovo modello altrettanto lussuoso, è a dir poco un salasso; la super sportiva francese infatti ha bisogno di essere curata da meccanici specializzati, disponibili 24/7 in tutti i paesi dove Bugatti vende le sue auto.

Un banale cambio dell’olio costa tra i 20.000 ed i 30.000 Euro paragonati ai circa 50 che chiede un meccanico “standard” per una vettura comune. L’assicurazione? Può arrivare a ben 50.000 Euro per anno! E sperate di non avere mai dei problemi con i freni perchè rifarli costa sui 60.000 Euro in totale! E queste sono solo le spese più frequenti, pensate cosa succederebbe ad avere un guasto al motore o alla frizione.

Veyron DuPont Registry 08_08_2022 Quattromania
Un meccanico autorizzato cambia l’olio ad una Bugatti (DuPont Registry)

In media, secondo la stampa americana, una Bugatti Chiron ha costi di mantenimento che si aggirano sui 500.000 Euro ogni quattro anni a patto di non avere incidenti o guasti. Pensate che la star della boxe Floyd Mayweather possiede almeno quattro Veyron! Come potete vedere, il problema di una supercar non è tanto il costo che si può assorbire in una sola spesa: mantenerla operativa è il vero dramma!