Semafori, cambia di nuovo tutto: il governo “ci ripensa”, nulla sarà più come prima

Il codice della strada si rinnova ogni giorno di più. E’ costretto a farlo, per rendere le strade sempre sicure e meno pericolose possibili. L’ultima novità pronta a sbarcare in Italia cambia ancora.
Vi ricordate del semaforo rosso con il conto alla rovescia? Bene, non sarà ovunque. O meglio, non scatterà l’obbligo di installarli ovunque, anche se semafori dotati di questi dispositivi ne vedremo sempre di più – solo su alcune strade e con il countdown solo per il giallo e per il rosso, ma non per indicare l’arrivo del verde.
Semaforo (Web source) 11 maggio 2022 quattromania.it
Semafori, adesso è cambiato tutto (Web source)

Ed ora, arriviamo alla domanda “calda” dell’argomento in questione: cosa cambia con questi semafori? Il ministero delle infrastrutture spera di migliorare la sicurezza stradale, imponendo i semafori con countdown obbligatori in alcuni casi e lasciando in altri casi ai gestori di determinate strade valutare se installarli o meno.

Semafori con conto alla rovescia: quello che bisogna sapere sulle novità

Il conto alla rovescia, sarà certamente obbligatorio per il giallo dei semafori per pedoni e/o ciclisti agli attraversamenti pedonali o ciclabili di strade con più di due corsie o che richiedano per attraversare più di venti secondi.

Ma anche il giallo dei semafori per veicoli su strade urbane con controllo automatico delle infrazioni semaforiche dove il giallo dura meno di cinque secondi, o per il rosso per veicoli nei sensi unici alternati – se il rosso resta acceso per parecchio tempo – e negli incroci in cui non ci sono attraversamenti ciclabili e pedonali. Ed ancora, il verde per chi si immette nella via principale; in tutte queste casistiche, vige l’obbligo.

Per il resto, come detto sarà il gestore della strada a dover valutare se sia il caso di adottare o meno il sistema del conto alla rovescia. Si può dire quindi che, escludendo i punti obbligatori, sia un sistema facoltativo. Per favorire l’utilizzo di questi semafori, comunque, previste delle nuove pulsantiere.

Semafori con il conto alla rovescia (Web source) 11 maggio 2022 quattromania.it
Semafori con il conto alla rovescia (Web source)

Detto questo, è interessante sottolineare che uno dei punti in cui il conto alla rovescia sarà obbligatorio è l’incrocio in cui vengono rilevate le infrazioni. Parliamo dei semafori dotati di T-Red, sistemi che scattano fotografie quando l’automobilista supera l’incrocio con il rosso o con la striscia bianca di arresto dipinta sull’asfalto.

In ogni caso, il decreto del ministero deve ancora passare al vaglio della commissione europea. Ciò significa che difficilmente avverrà prima della fine dell’estate. Tale provvedimento, riguarderà i nuovi ed i vecchi semafori. Non sono ammessi dispositivi multicolore, ma l’unica tolleranza prevista riguarda le dimensioni.