Perché comprare un garage per la supercar quando puoi avere un camper? La soluzione è davvero estrema

Un camper può fungere da garage, ma soltanto per alcune supercar. La nuova invenzione è del tutto estrema e ricca d’inventiva.

Ormai la tecnologia fa passi sempre più da gigante e l’innovazione, unita alla voglia di creare sempre più cose nuove, rende il tutto più affascinante. Proprio com’è successo per chi ha ideato un camper che funge anche da garage, anche se non per tutte le automobili. Eppure, c’è chi potrà godere di cotanto comfort, pur avendo alle spalle un conto in banca permissibile e ricco di risorse. Non tutti ne potranno avere il pregio ma, per ora, vediamo come funziona.

Bugatti in garage
Bugatti in garage (web source)

A mettere in campo così tanto ingegno è stata la Volkner. Questa azienda deriva dalla volontà di Gerhard Volkner, uomo che sin da 14 anni ha iniziato la sua formazione in una fabbrica di costruzione per veicoli. Da allora, ha avuto l’ammaliamento per tutto ciò che circolava sulle 4 ruote. Il suo percorso di studi lo ha portato ad essere un luminare nella scienza dei materiali e in settori idraulici e dei sistemi frenanti.

Nel 1976 divenne un lavoratore autonomo, ricco di idee e voglia di mettere in pratica tutto ciò che gli passava per la testa. Questa passione l’ha poi trasmessa a chiunque lavorasse con lui e il risultato è stato sorprendente a livello commerciale. Al Caravan show, svoltosi quest’anno, a Dusseldorf, l’azienda ha presentato un modello straordinario, chiamato Performance S, di cui ne abbiamo descritto i dettagli sopra e ne approfondiremo in seguito.

Il camper-garage presentato dalla Volkner

Quella vista all’interno del salone del Caravan show è una variante di camper adatta a poter portare con sé anche diversi tipi di auto sportive. Si va dalla Porche 911 alla GT3, per poi arrivare alle altre che hanno misure simili ai suddetti modelli.

Volkner mobile
Volkner mobile

Ovviamente, così tanto comfort si paga e a suon di euro. Infatti, il suo prezzo si aggira attorno ai 2 milioni di euro, roba da ricchi. Ma chissà, se con il tempo tenderà ad abbassarsi e ad essere alla portata di tutti. Soltanto 300 mila euro derivano dal sistema audio Burmester, fatto su misura.

Il telaio è stato ripreso da quello della Volvo, utilizzato per gli autobus. Il motore ha 6 cilindri ed eroga 320 Cv, il che è adatto al peso e alla portata del mezzo. Si possono portare con sé anche 600 litri di acqua, oltre al bagno che permetterà di evitare quelli pubblici.