Si può fumare in auto? La legge parla chiaro e la sanzione non è per niente tenera in alcune circostanze

L’Italia è il Paese delle leggi strane, talvolta incomprensibili. Per cui questa domande è assolutamente legittima

Più volte vi abbiamo segnalato delle infrazioni assurde in cui potreste incorrere mentre siete alla guida. Oppure mentre siete fermi a bordo della vostra autovettura. Oggi parliamo di un gesto assai comune a molti automobilisti. Si può fare?

Fumare alla guida (web source) 29.4.2022 quattromania.it
Fumare alla guida (web source) quattromania.it

L’Italia, del resto, è il Paese delle leggi strane. Talvolta incomprensibili. Sapete, per esempio, che si può essere multati se si tiene acceso il condizionatore ad auto ferma? A sancire la multa, il comma 7 bis dell’articolo 157 del Codice della strada vi impone infatti di spegnere il condizionatore se siete fermi in sosta. E, ovviamente, vale sia per l’aria calda d’inverno, sia che per quella, fondamentale e fresca, d’estate.

Pensate che persino lasciare l’auto leggermente aperta è vietato dal Codice della Strada. Lasciare il finestrino abbassato, anche di pochi centimetri, oltre che al rischio di un furto, può portare anche una multa da 41 euro. Insomma, le regole strane sono tante. Oggi però vogliamo soffermarci su altro. Fumare in auto è consentito?

Il fumo in auto

Sono tanti i fumatori in Italia. Un brutto vizio, soprattutto per la salute. Ma molti pensano che fumare alla guida sia vietato. Ma è davvero così? La credenza è dovuta al fatto che, per esempio, l’accensione di una sigaretta fa distrarre l’automobilista. Quasi quanto una telefonata con il cellulare. Inoltre, fumare in auto implica che una mano sarà (almeno parzialmente) impegnata. E, quindi, potrebbe inibire le capacità di guida. Qualcuno pensa anche l’odore del fumo possa incidere sulla reattività del guidatore.

Fumare alla guida (web source) 29.4.2022 quattromania.it 2
Fumare alla guida (web source) quattromania.it

Insomma, si può fumare sì o no in auto? La risposta è “ni”. Non vi è infatti alcun divieto se si fuma mentre si è alla guida. In molti vorrebbero inserirlo, ma fin qui non c’è. Questo non significa, però, che non si possa incorrere in una multa.

Se in auto insieme all’automobilista fumatore vi sono infatti dei soggetti minori di anni 18, allora si rischia una sanzione che va da un minimo di 27,50 euro a un massimo di 275 euro. Una multa che sale fino a 500 euro se a bordo vi sono dei minori con meno di 12 anni oppure donne in gravidanza, allora chi viene sorpreso con la sigaretta al volante è costretto a pagare una multa di 500 euro. E non c’è nemmeno il classico sconto se si paga entro 5 giorni, perché si tratterebbe di sanzioni di tipo sanitario, che non contemplano questo tipo di agevolazione. Insomma, il consiglio è di smettere di fumare!