La Corea del Nord, il segreto del presidente Kim-Jong Un: altro che missili nucleari…..

Recentemente, Kim-Jong Un, comandante del paese più isolato e oscuro del mondo, è tornato agli onori della cronaca con un test missilistico molto preoccupante. Ecco il suo segreto più incredibile. 

Sfortunatamente, la storia del mondo è ricolma di dittature, da quelle sgominate nel corso della Seconda Guerra Mondiale – fascismo in Italia e nazismo in Germania in primis – a quelle che sono sopravvissute fino all’alba degli anni novanta – l’Unione Sovietica – arrivando a quelle più crudeli in Africa ed Asia come quella che ha portato al massacro in Cambogia dove un quarto della popolazione del paese è morta tra il 1975 ed il 1979.

uto
Kim-Jong Un scende dalla sua Maybach (AutoBizz)

La dittatura più oscura esistente al mondo però è sicuramente quella nord coreana che assume risvolti quasi comici se non fosse che la stirpe dei Kim, fondando il suo potere su quella che è una vera necrocrazia in cui vengono venerati perfino i dittatori morti, governa dalla fine della Guerra di Corea uccidendo e deportando dissidenti su base giornaliera, secondo le fonti occidentali.

In questi giorni già molto tesi, il leader supremo della Corea del Nord Kim-Jong Un torna prepotentemente a far parlare di se con un test missilistico che ha portato un’ordigno sperimentale a violare le acque internazionali giapponesi. La Repubblica Popolare di Corea è un paese strano e misterioso ma perfino Kim non può nascondere certi segreti al mondo occidentale.

Niente auto, le voglio tutte io

Kim-Jong Un governa con il pugno di ferro un paese dove pochissimi cittadini possono anche solo pensare di guidare una bicicletta, figuriamoci comprarsi un’auto: lo abbiamo visto nel nostro articolo in cui vi mostriamo il patetico spettacolo di propaganda costituito da un “autosalone” locale. Ma non finisce qui.

biz
La foto non sarà di qualità ottima ma è chiaro che quella lì dietro non è una Fiat Cinquecento! (AutoBizz)

Non esiste che il leader supremo vada a piedi, anzi: negli anni Kim è stato più volte fotografato in occasioni ufficiali con alcune auto molto costose in suo possesso, a partire dalla Maybach S600 antiproiettile che gli sarebbe costata la bellezza di un milione e mezzo di Dollari! In un’altra occasione, il dittatore si è presentato a “tirare su il morale” di alcuni paesani colpiti da un alluvione a bordo di un SUV Lexus LX570 da circa 86.000 Dollari.

Ti potrebbe interessare anche -> L’autosalone segreto in Corea del Nord | Il video è imbarazzante 

Secondo le foto che troviamo online, Kim possiede pure un altro SUV, una Mercedes G-Klasse, anche se il pezzo forte della sua collezione è di ben altra caratura ed arriva dalla Gran Bretagna. Parliamo di una Rolls Royce Phantom, un mezzo da oltre 480.000 Euro che il dittatore ha utilizzato per incontrare recentemente il senatore americano Mike Pompeo. Altroché missili nucleari: la vera passione del leader coreano sono le auto di lusso, poco gli importa se nel paese che opprime molte persone vanno a lavoro a piedi.